Crea sito

Canestrini di uova

Canestrini di uova
Ecco un altro finger food da fare in pochissimo tempo. Allegro e colorato anticipa un pranzo e accompagna un buon aperitivo. Scegliete sempre uova fresche, biologiche e fate attenzione alla data di scadenza!

INGREDIENTI per 4 canestrini
16 cucchiai di grana padano (4 cucchiai per ogni canestrino)
4 uovo di medie dimensioni
insalata a piacere
olio
sale
pepe
aceto balsamico

IMG_0079_Fotor

IMG_0077_Fotor

PROCEDIMENTO

Per prima cosa scelgo una ciotolina che darà la forma ai canestrini. La capovolgo e la ricopro di carta forno. Più tardi andremo ad adagiarci sopra il grana fuso.
Scaldo una pentola antiaderente e non appena scotta distribuisco i cucchiai di grana uniformemente. Si formerà uno strato omogeneo di formaggio fuso. Prima che diventi croccante, aiutandomi con una paletta, lo tolgo dalla pentola e lo metto sulla ciotolina capovolta. Lo lascio sulla ciotolina finché non si raffredda. Poi delicatamente lo andrò a togliere: avrà preso una bella forma a cestino.
Nel frattempo cucino le uova: sciacquo le uova per bene sotto l’acqua corrente e le metto in un pentolino con acqua fredda facendo in modo che l’acqua copra appena le uova. Attenzione in questa fase a non farle sbattere! Aspetto che l’acqua inizia a bollire e da quel momento conto 8 minuti anche 9 se le uova sono piuttosto grandi.
Scolo le uova e le metto sotto l’acqua fredda corrente per raffreddarle subito bene;
Le sbuccio e le taglio a metà.
Condisco l’insalata con olio, sale, pepe e aceto balsamico.
Distribuisco l’insalata nei cestini che ho realizzato e per ogni cestino aggiungo due mezze uova. Un’altra spruzzata di pepe, un filo d’olio e ci siamo.

#CHEVINOABBINO
Un Malvasia

Pubblicato da blumirtillo

Ciao sono Giusy Locati. www.giusylocati.it - ho 44 anni, 1 marito, 5 cani, 8 gatti, amo la cucina, le fotografie e ovviamente gli animali. Sono psicologa e lavoro in provincia di Venezia. Questo blog... a dirla proprio tutta ... lo gestisco con il prezioso aiuto di mamma Rina e papà Gianni che da 300 km di distanza si dilettano a mandarmi qualche suggerimento via e-mail!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.