Risotto in crema di piselli e salsiccia

Squisito da non potersi dire questo Risotto in crema di piselli e salsiccia non vi deluderà.

Ideale per chi é allergico ai latticini, in questo risotto non ho usato né burro né panna, ma la cremositá è ottenuta da una dolcissima passata di piselli.

La salsiccia che ho usato è quella tipica della mia zona con i semi di finocchio, naturalmente ognuno userá quella tipica delle sue parti, mentre per il riso il mio consiglio quasi obbligato, come ogni volta che si parla di risotto, è per un riso arborio o meglio ancora carnaroli.

Vi auguro un buon 25 aprile da passare in compagnia delle persone care e di una buona quantità di carne da arrostire, oppure di pesce o verdure per chi è vegetariano.

 


Risotto in crema di piselli e salsiccia

Ingredienti:

350 g di riso arborio
250 g di piselli
300 g di salsiccia senza budello
1/2  cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale
sale e pepe
olio d’oliva
50 g di formaggio grana grattugiato

Preparazione:

Lessare i piselli in acqua bollente salata per circa 15-20 minuti, scolarli e passarli col passa pomodoro per ottenere una crema pulita e soffice. Tritare  finemente la cipolla e rosolarla in qualche cucchiaio d’olio per alcuni minuti, deve diventare trasparente. Aggiungere la salsiccia sbriciolata e farla rosolare uniformemente, sfumare col vino, fare evaporare. Unire qualche cucchiaio di brodo vegetale, portare a bollore e cuocere 10 minuti.
Versare il riso e iniziate a cuocere aggiungendo brodo bollente in modo tale da avere il riso sempre ben coperto.
A 5 minuti dalla fine della cottura unire la crema di piselli, aggiustare di sale e pepare.
Quando il riso sará cotto spegnere il fuoco, mantecare con il formaggio grattugiato e impiattare

Precedente Pasta con finocchietti e tonno Successivo Tortino di merluzzo e patate