Crea sito

Torta salata con fave e salsiccia

La torta salata con fave e salsiccia la potete preparare in qualsiasi occasione, pranzo oppure cena, in un altro momento avrei detto anche per un pic nic all’aperto, ma ora non mi sembra il caso. Gustosa e stagionale è un modo originale di mangiare le fave. Vi consiglio di togliere alle fave anche la buccia che racchiude il legume che può risultare dura e avere un sapore amarognolo. Al posto della pasta brisée si può usare la pasta sfoglia.

Torta salata con fave e salsiccia
Torta salata con fave e salsiccia

Torta salata con fave e salsiccia

Ingredienti:

Pasta brisée:
200 g di farina 0
sale
100 g di burro
qualche cucchiaio di acqua fredda

Per il ripieno:
150 g di fave sgranate
150 g di salsiccia
un quarto di cipolla
1 uovo
30 g di caciocavallo o grana grattugiato
poco vino bianco
olio d’oliva
50 ml di panna da cucina
50 ml di latte
sale e pepe

Preparazione:

In una ciotola riunire la farina, un pizzico di sale e il burro a pezzettini, unire acqua fredda e cominciare ad amalgamare il burro con la farina schiacciando per ben, fino ad ottenere un composto compatto, asciutto e uniforme. Lasciare riposare in frigo per una mezz’ora almeno. Bollire le fave. Tritare la cipolla e farla dorare in un paio di cucchiai d’olio, aggiungere la salsiccia tolta dal budello e sbriciolata. Farla rosolare, bagnare con il vino e far evaporare, quindi unire le fave. Salare e pepare a piacere quindi fare raffreddare. Sbattere l’uovo con il latte, la panna ed il formaggio grattugiato, salare. Stendere la pasta brisée e foderare una teglia, bucherellare il fondo quindi disporvi il ripieno di fave e salsiccia e poi versarvi il composto di latte e uovo. Infornare a 200º per circa 30 minuti. Lasciare intiepidire qualche minuto prima di portare in tavola.

Se vi sono rimaste altre fave vi posso consigliare un pesto per condirci la pasta:

Spaghetti al pesto di fave

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Pinterest