Crea sito

Salsa di pomodoro toscana

Salsa di pomodoro toscana, è una salsa che trattiene tutti i sapori e profumi degli ortaggi, dalla cipolla a quello della carota poi del sedano, prezzemolo e basilico e tantissimo pomodoro fresco…tutte verdure semplici che raccolgo nel mio piccolo orticello, che rendono questa salsa veramente speciale. Come dicevo tipica toscana, me l’ha insegnata mia sorella che ha sua volta l’ha imparata dalla suocera che a origini toscane. E’ una conserva che si pùo benissimo congelare o mettere sotto vuoto come le classiche bottiglie di pomodoro…l’importante e lavare bene e sterilizzare comunque i barattoli. La si può utilizzare per la pasta o anche su bolliti e polpette….e semplicemente fantastica. Vediamo come la preparo !!

INGREDIENTI

Per la salsa

600 gr di pomodori freschi

1 carota

1 costa di sedano

1 cipolla (io rossa che gli da più sapore)

qb di prezzemolo con tutti i suoi gambi

4 foglie di basilico

sale e pepe

In una casseruola capiente, mettere all interno il pomodoro fresco tagliato a pezzi, unire la cipolla, sedano, carota a pezzi, unire le foglie di basilico e prezzemolo, far soffrigere per qualche minuto, salare e pepare, cuocere per 30′ circa a fuoco basso.
Versare il tutto al interno di un passatutto o potete semplicemente frullare con un mixer direttamente nella pentola, riportare sul fuoco e far riprendere il bollore. Spengere il fuoco e inserire la salsa con una foglia di basilico nei barattoli, precedentemente lavati e sterilizzati. Chiudere il barattolo avvolto da uno strofinaccio e immergerlo in una pentola di acqua fino all’orlo, a questo punto lasciateli bollire per 20′ dal inizio del bollore, una volta cotta la salsa lasciatela raffreddare nell’ acqua di cottura. Per un corretto sottovuoto il tappo una volta premuto al centro non dovrà fare nessun rumore. Consiglio se non volete fare il sottovuoto potete semplicemante chiudere i barattoli e riporli nel congelatore. Non si alterano e conservano l’ho stesso tutto il loro sapore .

Consiglio:

Come leggerete nel procedimento, per preparare il sottovuoto nella salsa non ho messo l’olio. Pero se la salsa la dovete usare al momento, fate prima un soffritto con gli odori e poi unire il pomodoro a pezzi. Mentre se poi usate la salsa più in là, la preparate come una comune conserva in bottiglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.