Crea sito

Pesto di peperoni verdi e nocciole

Il “Pesto di peperoni verdi e nocciole” è un condimento estivo perfetto per arricchire pasta e cereali, io lo uso anche per tartine o pane abbrustolito. Il gusto particolarmente pungente e leggermente acidulo del peperone verde viene addolcito leggermente dalle nocciole e dal parmigiano, ma comunque prevale sempre nel complesso, quindi se apprezzate i peperoni verdi vi consiglio di provare questa ricetta perché è ottima.. 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gpeperoni verdi
  • 20 ggranella di nocciole
  • 20 gparmigiano Reggiano DOP
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • 1 Friggitrice ad aria o forno
  • 1 mix ad immersione

Preparazione

  1. 1) Iniziate dalla cottura dei peperoni, io ultimamente utilizzo la mia friggitrice ad aria perché si risparmia tempo ed energia, infatti con questo tipo di elettrodomestico basterà lavare i peperoni e metterli nel cestello interno puntare 20 minuti a 200 gradi e i peperoni si cucineranno alla perfezione.

    La cottura può essere eseguita tranquillamente anche nel forno preriscaldato a 180 gradi in modalità ventilato per 30 minuti ponendo i peperoni sulla leccarda foderata con un foglio di carta forno.

  2. Pesto di peperoni verdi e nocciole

    2) A fine cottura lasciateli leggermente intiepidire dopodiché togliete il picciolo, la buccia e i semi interni.

    3) Metteteli nel boccale del mixer ad immersione, aggiungete 2 cucchiai di olio e una piccola presa di sale, azionate il mix ad immersione e riduceteli in crema.

    4) Ora unite la granella di nocciole alla crema di peperoni (se preferite potete tritare a parte la granella di nocciole per rendere il tutto più vellutato) e per finire il parmigiano, mixate il tutto velocemente e il vostro “Pesto di peperoni verdi e nocciole” è pronto per arricchire le vostre portate.

Se vi piacciono i peperoni consiglio di provare anche LA CREMA DI PEPERONI E YOGURT GRECO —> CLICCA QUI.

Vi aspetto sulla mia pagina FACEBOOK.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.