Crea sito

Pane ad alta idratazione con lievitino

Salve a tutti, oggi condivido un lievitato che dà sempre grande soddisfazione… il “Pane ad alta idratazione con lievitino“, per realizzarlo ho utilizzato una buona farina 00 per medie e lunghe lievitazioni, la percentuale di acqua la trovate sia nel lievitino che nell’impasto, quindi è abbondante, con esattezza il 75% di idratazione… questo pane richiede qualche accorgimento, ma si può realizzare tranquillamente seguendo i passaggi spiegati dettagliatamente..

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione7 Ore
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 00
  • 350 gAcqua
  • 10 gSale

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Planetaria
  • 1 Leccarda

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate il lievitino pesando: 100 gr. di farina manitoba – 1 gr. di lievito liofilizzato – 3 gr. di miele – 100 gr. di acqua per la ricetta completa —> CLICCA QUI

  2. 1) Trascorso il tempo necessario al lievitino (circa 4 ore di riposo) pesate gli ingredienti e in un’ampia ciotola, io uso quella della planetaria mettete l’acqua leggermente intiepidita o a temperatura ambiente e unite il lievitino, mescolate in modo da scioglierlo completamente e poi mettete tutta la farina 00, mescolate grossolanamente e coprite la ciotola con la pellicola trasparente, lasciate riposare per 1 ora.

    2) Riprendete la ciotola mettetela nella planetaria con il gancio ad uncino, e aggiungete piano piano il sale mentre lavorate l’impasto (oppure potete proseguire manualmente), dovrete ottenere un bel panetto liscio e omogeneo.

    3) Prendete il vostro impasto, mettetelo su una spianatoia ben infarinata e iniziate a fare la —> prima piega per farla si procede piegandolo prima a destra, poi a sinistra e poi viceversa sinistra verso destra, rigirate il panetto capovolgetelo e ruotate con le mani.

    4) Copritelo con un’ampia ciotola e lasciatelo lievitare per 15 minuti, trascorsi i quali riprendetelo e fate altre 2 pieghe, prendete il panetto e disponetelo su una teglia ampia da forno foderata con un foglio di carta forno, coprite con pellicola oleata per non fare appiccicare il pane nella pellicola e poi coprite anche con un canovaccio pulito, mettete in forno a duplicare di volume con la luce accesa del vostro forno.

  3. 5) Dopo circa 2 ore ci sarà il raddoppio sempre se lo tenete come sopraindicato, quindi coperto e lasciato nel forno con la luce accesa.

    6) Accendete il forno portandolo alla temperatura massima, intanto riprendete il pane e lasciatelo scoperto, prima di infornarlo cospargetelo con un pochino di semola se volete, in forno nella parte appena sotto il centro e appena lo infornate abbassate a 180 gradi in modalità statico.

  4. Cucinerà in circa 30 minuti, controllatelo perché ogni forno è a se..

    Ed ecco pronto il “Pane ad alta idratazione con lievitino”.

N.B: io ho utilizzato una farina di media forza 00, ma voi se non la trovate potete usare una farina che abbia almeno 12 g di proteine su 100 g, oppure la farina 0 molto indicata per questo genere di ricette. 🙂

Se apprezzate i lievitati vi consiglio anche il pane di semola rimacinata —> CLICCA QUI.

Potete seguire le mie ricetta anche sulla pagina Facebook di “Menta e peperoncino”.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.