Crea sito

Gnocchi di riso

Gli “Gnocchi di riso” li ho scoperti anni fa, perché apprezzando molto la cucina cinese e girovagando qua e là tra i vari ristoranti li ho assaporati in vari modi.. Ad oggi nel web si possono trovare svariate ricette, il rapporto degli ingredienti comunque è quasi sempre uguale: pari peso di farina di riso e acqua e metà peso per la farina di grano, in questa ricetta la dose è per 4 persone, perché appunto quando ho voglia li preparo anche a casa con semplicità e devo dire che questo tipo di pasta piace a tutta la mia famiglia.
Faccio una piccola precisazione prima di partire con la preparazione della ricetta, l’originale prevede l’inserimento della farina di riso glutinoso, una particolare farina che si ottiene da una qualità di riso “collosa” per saperne di più—> LEGGI QUI .
Quindi la ricetta che condivido con tutti voi oggi non è proprio l’originale, ma devo dire che si assomiglia parecchio..

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • CucinaCinese

Ingredienti

  • 240 gfarina di riso
  • 240 gAcqua
  • 120 gfarina 00

Strumenti

  • 1 Ciotola + cucchiaio
  • 2 fogli di pellicola trasparente per alimenti

Preparazione

  1. 1) Pesate gli ingredienti.

    2) In una ciotola setacciate la farina di riso, la farina 00, poi versate a filo l’acqua a temperatura ambiente, mescolando di continuo in modo da non formare grumi e far assorbire bene tutta l’acqua.

    3) Mescolate e amalgamate bene il tutto, otterrete un composto compatto.

    4) Dividetelo in parti uguali, e stendete sul tavolo o su una spianatoia un foglio di pellicola trasparente per alimenti, ponete il primo panetto e con le mani formate una specie di filoncino appiattito dando una forma rettangolare. Avvolgetelo nella pellicola sigillandolo nelle estremità, procedete così anche per l’altro panetto.

  2. Gnocchi di riso

    5) Adagiate i due filoncini in un vassoio e fateli riposare in frigorifero per almeno mezz’oretta.

    6) Spolverizzate la spianatoia con la farina 00 e adagiate i filoncini, tagliateli a fettine sottili con un coltello a lama liscia, noterete che sono molto delicate, maneggiatele con cura, ponendole una vicino all’altra (senza attaccarle) in vassoi spolverizzati con la farina.

    7) Con questo quantitativo d’impasto otterrete due bei vassoi di gnocchi, vi consiglio di porli in frigorifero fino al momento di mettere i vostri “Gnocchi di riso” a cucinare in abbondante acqua salata. 🙂

  3. N.B: il tempo di cottura è di circa 10 minuti, comunque controllate per verificare, dopodiché potrete optare per un condimento a base di verdure.

    VI DICO BREVEMENTE COME PREPARARLO: soffriggete in due cucchiai di olio di soia una cipollina bianca tritata finemente, intanto tagliate a rondelle la zucchina (spuntata e lavata) e la carota (pelata, spuntata e lavata). Aggiungete le verdure in padella, unite un mescolino di acqua di cottura degli gnocchi, salate e lasciate cucinare per 10 minuti, trascorso il tempo versate 1 cucchiaino di salsa di soia e un pizzico di sale. Scolate gli gnocchi e uniteli in padella, saltate il tutto e servite in tavola. 😉

NOTE

Potete conservare gli gnocchi per un paio di giorni in frigorifero nei vassoi ben coperti.

Oppure anche in freezer dapprima congelandoli crudi nei vassoi coperti, perché devono essere distanti uno dall’altro, poi una volta congelati li potete trasferire nei sacchetti di plastica per alimenti.

Se apprezzate la cucina cinese consiglio di provare anche il pollo alle mandorle —> CLICCA QUI.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.