Pesto di pomodori secchi

Il pesto di pomodori secchi è un condimento molto saporito, ideale per condire primi piatti deliziosi o da spalmare su fette di pane abbrustolito o tartine. I pomodori secchi si preparano soprattutto in Calabria, Puglia e Sicilia. In queste regioni, alla fine dell’estate, si mettono a seccare i pomodori al sole e poi si conservano nell’olio. Chi mi segue da tempo sa bene che io non sono molto amica delle conserve fatte in casa, quindi, i pomodori che faccio seccare al sole, preferisco congelarli e poi li faccio bollire per 10 minuti prima di condirli o utilizzarli. Per preparare il pesto potete utilizzare sia i pomodori congelati, sia quelli secchi da banco oppure quelli sott’olio, in questo caso aggiungete la metà dell’olio. Con questo pesto darete un tocco mediterraneo e un gusto intenso alla vostra pasta, al riso e alle vostre bruschette! Pronti allora per preparare con me questo gustoso pesto con pomodori secchi? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare!
Per le istruzioni dettagliate per preparare i pomodori secchi, vi propongo di leggere le mie indicazioni.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Pesto di pomodori secchi ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il pesto di pomodori secchi

150 g di pomodori secchi
30 g di mandorle pelate o pinoli
20 g di basilico
50 g di grana padano o parmigiano
10 g di capperi
1 spicchio d’aglio
100 ml di olio extravergine d’oliva (circa)

Cosa ci serve

1 Pentolino
1 Frullatore
1 Canovaccio

Procedimento per il pesto di pomodori secchi

Portate a bollore l’acqua in un pentolino e fate bollire i pomodori secchi per 10 minuti. Scolateli e asciugateli delicatamente con un canovaccio pulito. Lavate le foglie di basilico e sciacquate per bene i capperi.

Mettete nel frullatore i pomodori, le mandorle o i pinoli, il basilico, il formaggio, i capperi, lo spicchio d’aglio e cominciate a frullare aggiungendo l’olio di oliva a poco a poco, dovete ottenere un composto cremoso e consistente. Vi servirà all’incirca 100 ml di olio.

Il pesto con i pomodori secchi è pronto per essere utilizzato! Ottimo per condire pasta, riso o da spalmare sul pane, sulle bruschette o tartine!

Note

– Il pesto di pomodori secchi si mantiene in frigorifero in un contenitore ermetico per 3 giorni. Può essere congelato solo se utilizzate pomodori secchi non da freezer o quelli sott’olio.

– Se utilizzate i pomodori secchi sott’olio, vi consiglio di aggiungere meno olio, circa 50 ml.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.