Pesto di carote senza cottura

Oggi vi propongo la ricetta del pesto di carote senza cottura, un condimento facile da preparare e leggero. Le carote non vanno cotte prima di essere frullate e questo consente di gustare il pesto assaporando tutto il gusto e la delicatezza delle carote che vengono tritate finemente e arricchite con olio extravergine, formaggio, pinoli, rosmarino e sale. Un pesto gustoso, ideale per condire piatti freddi, pasta o da spalmare sul pane fresco, crostini o bruschette! Pronti allora per preparare con me questo gustoso pesto di carote a crudo? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare!
Se vi piacciono le carote, vi consiglio di provare anche le mie CAROTE AL LATTE; CONTORNO DI FINOCCHI E CAROTE; CAROTE AL FORNO GRATINATE.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Pesto di carote senza cottura ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per il pesto di carote senza cottura

300 g di carote
30 g di pinoli
20 g di parmigiano
20 g di pecorino
1 spicchio d’aglio
50 ml di olio extravergine di oliva
q.b. di sale
q.b. di pepe
q.b. di rosmarino

Cosa ci serve

1 Coltello
1 Pelapatate
1 Frullatore o mixer
1 Canovaccio

Procedimento per il pesto di carote senza cottura

Con un coltello tagliate le estremità alle carote e poi pelatele con il pelapatate. Lavatele, asciugatele e tagliatele a rondelle. Lavate il rosmarino e pelate lo spicchio d’aglio.

Inserite le carote nel mixer o frullatore, aggiungete il rosmarino e lo spicchio d’aglio e frullate.

Aggiungete anche i pinoli, i formaggi, l’olio, il sale e il pepe e frullate ancora.

Se il pesto vi sembra troppo granuloso, avete due scelte. O aggiungete altro olio, fino ad ottenere la giusta consistenza cremosa oppure aspettate di cuocere la pasta e aggiungete, al posto dell’olio, un po’ di acqua di cottura.

Il pesto alle carote senza cottura è pronto per essere utilizzato, sentirete che gusto buono e delicato!

Pesto di carote fasi
Pesto di carote fasi.

Note

– Al posto dei pinoli, potete utilizzare le mandorle.

– Se non vi piace il pecorino, potete utilizzare solo parmigiano o grana padano.

– Il pesto di carote può essere conservato in frigorifero per 2/3 giorni, ben chiuso in un contenitore ermetico. Può essere congelato.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.