Crea sito

Caponata di melanzane

La caponata di melanzane è un piatto tipico della cucina siciliana. Esistono numerosi varianti: caponata palermitana, catanese, trapanese, agrigentina, messinese! Esiste anche una variante napoletana e con pescespada. Quella che vi presento oggi è la versione palermitana, preparata con melanzane, cipolla, sedano, capperi e olive verdi, il tutto poi arricchito con una deliziosa salsa agrodolce. La caponata di melanzane può essere servita come contorno, ma è ideale da servire anche tra gli antipasti o come piatto unico, accompagnata da pane fresco per la scarpetta! Io e mio marito la adoriamo! Ed è il piatto che richiediamo sempre quando, durante le sagre o organizzazioni varie di street food, arriva lo stand siciliano, naturalmente assieme agli arancini! Vediamo allora assieme come preparare questo delizioso contorno!

Se volete assaggiare un’altra versione di questo piatto, vi consiglio di provare la CAPONATA DI VERDURE.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Caponata di melanzane ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni3 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

  • 2melanzane (circa 500 grammi)
  • 1cipolla bianca (circa 150 grammi)
  • 50 gdi sedano
  • 80 gdi olive verdi
  • 30 gdi capperi
  • 200 gdi passata di pomodoro
  • 1 cucchiaiodi concentrato di pomodoro
  • 30 mldi aceto
  • 1 cucchiainodi zucchero
  • q.b.di olio di oliva
  • q.b.di olio di semi di arachide (per la frittura delle melanzane)

Strumenti

  • 1 Padella per friggere
  • 1 Padella
  • 1 Piatto
  • 1 Scolapasta
  • 1 Canovaccio
  • 1 Mestolo forato
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. Prima di tutto lavate per bene le melanzane, spuntatele e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli. Mettete le melanzane in uno scolapasta appoggiato su un piatto, salatele e fatele spurgare per 30 minuti.

  2. Lavate la cipolla e pelatela, tagliatela a fettine sottili. Lavate il gambo di sedano e tagliatelo a tocchetti.

  3. Versate l’olio di oliva, circa 4 cucchiai, in una padella e aggiungete la cipolla. Coprite con un coperchio e fate imbiondire la cipolla per circa 10 minuti. Aggiungete anche il sedano, i capperi e le olive tagliate a rondelle. Fate insaporire per altri 5 minuti.

  4. Aggiungete la passata di pomodoro e il concentrato di pomodoro, fate cuocere per altri 5 minuti.

  5. Nel frattempo lavate le melanzane e asciugatele bene con un canovaccio pulito. Friggete i tocchetti di melanzana in abbondante olio di semi di arachide, poche per volta. Scolate le melanzane con un mestolo forato e adagiatele su carta assorbente da cucina.

  6. Versate le melanzane fritte nella padella con gli altri ingredienti, aggiungete l’aceto e lo zucchero. Fate cuocere per altri 5 minuti, affinchè l’aceto possa evaporare.

  7. Servite la caponata di melanzane a temperatura ambiente, sentirete che bontà!

Note

– Se volete, potete insaporire la caponata di melanzane aggiungendo anche basilico fresco e pinoli!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

© 2020, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.