Bagnetto rosso piemontese

Il bagnetto rosso piemontese è una salsa deliziosa che in dialetto viene chiamata “bagnet ross”. Insieme al bagnetto verde o “bagnet vert”, è una delle preparazioni base più buone della cucina piemontese e più amate da mio marito Roberto, piemontese doc. In Piemonte viene utilizzata per accompagnare il famoso bollito ma è ottima anche servita con preparazioni vegetariane come patate lesse, uova sode, formaggi o semplicemente spalmata su bruschette o pane fresco. Noi ne andiamo matti e quando la preparo, sparisce sempre in un battibaleno. Ringrazio per la ricetta Marinella! Siete pronti per preparare il bagnetto rosso? Allora seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare! Per una versione vegetariana, basta eliminare le alici!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Bagnetto rosso piemontese ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1peperone rosso
  • 250 gpomodori
  • 4 filettiacciughe (alici) (sott’olio)
  • 1 cucchiaiocapperi sott’aceto
  • 2 spicchidi aglio
  • 1cipolla bianca
  • 5 fogliebasilico
  • q.b.prezzemolo
  • 1peperoncino
  • 1/2 bicchiereaceto (70 ml circa)
  • 1 cucchiaioolio di oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • 1 Pentolino
  • 1 Frullatore / Mixer ad immersione

Preparazione

  1. Lavate il peperone, tagliatelo a metà ed eliminate i semi e i filamenti bianchi, tagliatelo a pezzi grossi. Lavate i pomodori e tagliateli a metà, pelate gli spicchi d’aglio, pelate e lavate la cipolla bianca. Lavate il prezzemolo e le foglie di basilico.

  2. Versate l’olio di oliva in un pentolino, aggiungete gli spicchi d’aglio, la cipolla, le alici, il basilico, il peperoncino, i capperi e il peperone. Mescolate e cuocete il tutto per 5 minuti.

  3. Aggiungete i pomodori, l’aceto e un pizzico di sale. Fate cuocere a fuoco lento per 35 minuti.

  4. Trascorso il tempo di cottura, aggiungete il prezzemolo e frullate il bagnetto rosso con il frullatore ad immersione. A noi piace poco frullato ma se preferite una consistenza più cremosa, frullatelo per bene.

  5. Bagnetto rosso piemontese ricetta.

    Fate raffreddare il bagnet ross e versatelo in un barattolo di vetro. Sentirete quanto è buono!

Note

– Conservate il bagnetto rosso in frigo, si mantiene per 3/4 giorni. Potete anche prepararne in quantità e congelarlo.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

2 Risposte a “Bagnetto rosso piemontese”

  1. Sembra un idea buona ed interessante, credo che la proverò…. congelata secondo te quanto può durare? Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.