Ravioli ricotta e asparagi

Ecco un piatto che a prima vista può sembrare difficile, invece è facile. Ravioli ricotta e asparagi. Dopo aver preparato una buona sfoglia e lasciata riposare, potete dare ai vostri ravioli la forma che volete, quadrati, rettangolari, ovali o come meglio credete, l’importante è che il ripieno sia buono e abbondante.

ravioli ricotta e asparagi
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:60 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

per la pasta

  • Farina 00 100 g
  • Semola di grano duro rimacinata 100 g
  • Uova 2

per il ripieno

  • Asparagi 500 g
  • Ricotta di pecora 100 g
  • Ricotta vaccina 100 g
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • Noce moscata q.b.
  • buccia di limone q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.

per il condimento

  • Speck 150 g
  • punte di asparagi q.b.
  • Pomodorini ciliegino 10
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. La prima cosa da fare per questi ravioli ricotta e asparagi è la preparazione e cottura degli asparagi. Puliteli eliminando la parte inferiore più dura e con un pelapatate pelate la parte più bassa. Prendete un tegame alto e stretto e metteteli a bollire, facendo in modo che le punte restino fuori, in questo modo di cucineranno solo con il vapore.

    Nel frattempo preparate la pasta, per la ricetta clicca qui.

    Quando gli asparagi sono cotti, scolateli,lasciateli raffreddare, quindi tagliate le punte e tenetele da parte e i restanti gambi frullateli con un mixer. Setacciate le ricotte e mettetele in una ciotola, aggiungete i gambi  frullati degli asparagi, il parmigiano reggiano, una grattugiata di noce moscata, una grattugiata di buccia di limone, sale e pepe bianco. Amalgamate il tutto per ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Mettete in frigorifero e lasciate riposare il tempo di tirare la sfoglia.

    Prendete ora  il panetto di sfoglia dal frigo ed iniziate a tirarla ad uno spessore molto sottile, e stendetela su una ravioliera, mettete il ripieno e ricoprite con la pasta. Appiattite con le mani la pasta, in modo che il ripieno entri bene nello stampo, quindi con un matterello passate, pressando bene, sopra per formare i ravioli. Togliete i ravioli dalla ravioliera e ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.

  2. Preparate ora il condimento a questi ravioli ricotta e asparagi. Tagliate lo speck a strisce non troppo sottili, mettetele in una padella antiaderente, senza olio, e fatele diventare croccanti. Toglietele e mettete i pomodorini a stufare un poco, quindi aggiungete di nuovo lo speck e le punte di asparagi che avete tenuto da parte in precedenza.

  3. Mettete sul fuoco una pentola di acqua, portate quasi a bollore, quindi calate i ravioli (calandoli quando l’acqua non è completamente a bollore si evita la rottura dei ravioli), portate a cottura, scolateli nella padella con il sugo, saltateli un attimo, in modo che il sugo si amalgami bene, quindi servite belli caldi.

    Buon appetito.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Questa ricetta fa parte della Top List “RICETTE CON GLI ASPARAGI”

Precedente Torta salata agli asparagi Successivo Ravioli di kamut ripieni di melanzana e philadelphia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.