Filetti di gallinella al limone e pepe rosa

Non avevo mai mangiato la gallinella di mare. L’altro giorno sono andata al supermercato e le ho trovate già tagliate a filetti e le ho prese. Ottima scelta, le ho cucinate con il succo del limone e il vino e le ho insaporite con le bacche di pepe rosa, un sapore che io apprezzo molto. Il risultato è stato ottimo.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • filetti di gallinella 500 g
  • Burro 50 g
  • Limone 1
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
  • Farina q.b.
  • Sale q.b.
  • bacche di pepe rosa 10

Preparazione

  1. Togliete alcune scorze di limone e tagliatele a lisatrelle e spremete il succo.

    Tritate lo spicchio di aglio e il prezzemolo finemente. 

    Prendete i filetti di gallinella e togliete le lische.

    Scaldate una padella con due cucchiai di olio e il burro e nel frattempo infarinate i filetti di gallinella.

    Quando il burro si sarà sciolto completamente, adagiate i filetti dalla parte della pelle e rosolateli bene, girateli e rosolate anche l’altra parte, facendo attenzione alla cottura perché la gallinella è un pesce molto delicato e i filetti cuocendoli troppo e diventerebbero stopposi e potrebbero rompersi.

  2. Togliete i filetti dalla padella e teneteli al caldo, nella stessa padella versate il vino bianco, il succo del limone, lo spicchio di aglio e il prezzemolo tritati, la scorza del limone tagliata a listarelle e deglassate.

    Rimettete i filetti di gallinella nella padella, aggiustate di sale, aggiungete alcune bacche di pepe rosa pestate e serviteli caldi.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Precedente Petto di tacchino al mascarpone Successivo Ciambella all'acqua

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.