Ciambelle e bomboloni – Omar Busi

In questa quarantena ormai il mio compagno si è rassegnato. Io devo cucinare. Tutto e di più.
Anche se vuol dire friggere, per la prima volta in 36 anni di vita e 10 di convivenza.
E deve ammettere che questa volta le ciambelle sono proprio riuscite col buco ♥️😜

“She’s getting kicked out of school cause she’s failing
I’m kind of nervous cause I think all her friends hate me
She’s the one, she’ll always be there
She took my hand and that made it I swear
Because I fell in love with the girl at the rock show”
Blink 182

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni12-15
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

Dose per circa 15 ciambelle.
Non ho modificato nulla nella ricetta del maestro Busi , ho solo tolto il baking 🙂
  • 500 gFarina di forza w290-w300 (Potete usare 300 g di farina 00 e 200 g di farina Manitoba )
  • 150 gAcqua
  • 100 gUova
  • 40 gZucchero
  • 40 gBurro
  • 20 gLievito di birra fresco
  • 6 gSale fino
  • Mezza baccaVaniglia

Preparazione

A differenza della ricetta, il metodo è un po’ modificato… Chiedo venia 😜
  1. Prima cosa procedete con l’impasto: setacciate le farine nella ciotola della planetaria, sbriciolate il lievito e impastate con il gancio a elle aggiungendo l’acqua a filo, seguita dallo zucchero e dalle uova una per volta. Infine aggiungete il sale e mescolate fino a impasto omogeneo.

  2. Quindi incorporate il burro a pezzetti, uno per volta, mescolando fino a impasto ben incordato e liscio. Quindi ponetelo in una ciotola, lasciatelo riposare 30 minuti e mettetelo in frigo tutta la notte.

  3. Il mattino dopo riprendete l’impasto, lasciatelo acclimatare a temperatura ambiente per un’ora, quindi date 3 giri di pieghe a 3 a vuoto, uno di seguito all’altro ( …come per i croissant, ma senza burro e senza riposo) e stendete su carta forno ( io ho steso a 5 mm,non a 3.5 come il Maestro).

  4. Quindi coppate i vostri dischetti da 7 cm se volete i bomboloni, aggiungendo il foro in mezzo se volete le ciambelle ( Potete usare una coppapasta e un beccuccio della sac a poche il foro centrale, se non doveste avere lo stampo 🍩). Fate lievitare massimo a 28 gradi, fino a raddoppio.

  5. Scaldate in una padella abbondante olio per frittura, tra 160 e 170 gradi. Quindi tagliate la carta forno intorno ad ogni ciambella così da essere più comodi nell’immergerle nell’olio caldo senza schizzarvi né sgonfiarle, e cuocetele per circa 2 3 minuti per lato, fino a che risultino belle dorate. Mi raccomando, massimo 2 o 3 per volta, controllando la temperatura dell’olio prima di procedere con le seguenti.

  6. Una volta cotte, passatele in abbondante Zucchero semolato fino e appoggiatele su carta per frittura : io non ne avevo e di necessità virtù ho usato la carta da cucina 🤦

  7. Lasciate intiepidire e servite 🙂

Note

Se volete farcirle, trovate al link seguente una crema pasticcera favolosa, dal mio Maestro preferito, Maurizio Santin.

E se ne avete preparate troppe, tranquilli! Potete congelarle una volta coppate ( stesso procedimento dei croissant https://blog.cookaround.com/bittersweetme/croissant/) o una volta cotte e raffreddate, avendo cura di riscaldare leggermente prima di gustarle 😘

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.