Crea sito

Sformatini di cavolfiore su vellutata di pollo

Sformatinti di cavolfiore su vellutata di pollo
Sformatinti di cavolfiore su vellutata di pollo

 

 

 

 

 

 

 

 

Sformatini di cavolfiore su vellutata di pollo. Un goloso antipasto o sfizioso secondo realizzato in collaborazione con l’azienda Tec-Al utilizzando dei prodotti avuti proprio per questo scopo.

 

Ingredienti x 4:

1 cavolfiore piccolo

1 petto di pollo

50 g. di parmigiano grattugiato

2 uova

1 cipolla piccola

1 carota

1 gambo di sedano

1 pizzico di noce moscata

2 cucchiai di preparato per Protec Pollo SA Tec-Al

2 cucchiai di formaggio spalmabile

50 g. di pancetta a fette o dadi, indifferente.

pan grattato (se necessari)

burro q.b.

sale indiano viola Tec-Al

olio evo

ciotoline di ceramica

 

Procedimento:

 

Pulire la carota e la cipolla. Lavarle e insieme al sedano inserire in una piccola pentola.

Aggiungere il pollo tagliato a fette, coprire d’acqua e cuocere.  Unire mezzo cucchiaio di aroma Brotec Pollo SA Tec-Al. (foto 1)

Sformatinti di cavolfiore su vellutata di pollo.3

Sformatinti di cavolfiore su vellutata di pollo.4

 

 

 

 

 

 

 

 

Pulire il cavolfiore e separare ogni singolo fiore. Lavarli e, ancora gocciolanti inserirli in una larga padella. Unire la pancetta, un filo d’olio. Coprire e cuocere girando spesso.

Mettere il sale. Io ho usato il sale indiano viola Kala Namak (foto 2-3)

Cuocere, aggiungendo pochissima acqua. Lascia raffreddare.

Togliere il pollo e lasciarlo da parte. Tenere da parte anche buona parte del brodo e frullare le verdure.

Aggiungere una cucchiaiata di verdure frullate al cavolfiore e lasciarli da parte.

Al resto delle verdure frullata unire il pollo tagliato a fette e del brodo, man mano che serve aggiungere, per frullare tutto ottenendo una crema morbida e vellutata.

Lasciare la crema da parte.

Mettere nel mix il cavolfiore con le verdure, aggiungere i due formaggi, le uova e la noce moscata. Frullare tutto insieme e se fosse troppo morbida inserire qualche cucchiaiata di pangrattato.

Ora formiamo gli sformatini. Oliare con un pennello le ciotoline, versarvi il composto  (foto 4) fino a riempirli e infornare per circa 20 minuti a 160°. (foto 5)

Io ho usato il microonde alla massima temperatura per due passaggi da 5 minuti cadauno.

Intiepidire la crema di pollo, metterne un poco in ogni singolo piatto, adagiarli li sformatino tolto dalla ciotola, coprire con altra crema di pollo e servire subito. (foto 6)

Con queste quantità ho preparato sei sfiziosi sformatini

Sformatinti di cavolfiore su vellutata di pollo.2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOTA1: Questo goloso piatto è ambivalente: ottimo e singolo antipasto oppure sfizioso secondo. Io ho optato per il secondo.

NOTA 2: Se avanza, come è successo a me, della crema potete usarla o per una insolita pastasciutta, magari aggiungendo dei semplici pomodorini oppure la potrete usare spalmata su fette di pane abbrustolito.

 

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete rimanere costantemente aggiornata seguitemi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

2 Risposte a “Sformatini di cavolfiore su vellutata di pollo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.