Crea sito

Crema pasticcera

Crema pasticcera

La ricetta di questa crema pasticcera mi è stata regalata da un pasticcere professionista amico di famiglia.

In realtà è un ricetta semplicissima, ma il suo segreto sta nella scelta degli ingredienti che devono essere freschissimi e di ottima qualità. La preferisco di gran lunga a quella che solitamente si fa con amido di mais, il risultato è più soffice  e meno colloso, di una consistenze  compatta ma nello stesso tempo vellutata e morbida al palato.

C’è chi dice che se si aggiunge la vaniglia alla crema pasticcera non si può mettere il limone…io li metto entrambi e trovo l’abbinamento assolutamente azzeccato 😉

Se invece volete ottenere una crema al cioccolato,basterà aggiungere a fine cottura del cioccolato fondente tritato Uun po’ a gusto, fino a raggiungere il colore desiderato, a volte io ci aggiungo anche qualche cucchiaiata di Nutella per avere un gusto alla nocciola!

Crema pasticcera

Crema pasticcera

INGREDIENTI:

  • 1 l. di latte fresco intero
  • 350 g di zucchero semolato
  • 6 tuorli di uova freschissime
  • 150 g di farina 00 per dolci
  • 1 bacca di vaniglia Bourbon o 2 cucchiaini di estratto
  • scorza di limone biologico
  • cioccolato fondente con un alta percentuale di cacao

PREPARAZIONE:

  1. In una casseruola fai a scaldare il latte, portandolo quasi a bollore, con i semi della bacca di vaniglia divisa in due nel senso delle lunghezza e la scorza di limone intera (solo la parte gialla) con metà dello zucchero. Mescola bene per farlo sciogliere e lascia tutto in infusione.
  2. A parte monta leggermente i tuorli con il resto dello zucchero. Setaccia direttamente nel composto di tuorli la farina (meglio quella per dolci perchè contiene amido) e mescola con un cucchiaio di legno, diluisci il pastello con qualche cucchiaiata di latte caldo.
  3. Aggiungi tutto il resto del latte caldo filtrandolo attraverso un colino, rimetti il composto sul fuoco basso mescolando in continuazione.
  4. Appena si formeranno le prime bolle dell’ebollizione lascia cuocere la crema pasticcera per un minuto ancora: la consistenza giusta è che dovrà cadere densa dal cucchiaio e non a nastro.
  5. Versa subito in una ciotola di vetro o ceramica e falla raffreddare velocemente mescolandola spesso, in modo che non si formi la pellicola superficiale.
  6. Appena non esce più vapore copri immediatamente con della pellicola alimentare a contatto e falla raffreddare completamente in frigorifero.
    PER LA CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO
    sarà sufficiente aggiungere del cioccolato fondente tritato appena si spegni il fuoco e mescolare velocemente per far amalgamare bene il tutto.CREMA PASTICCERA

Grazie per aver letto la ricetta della crema pasticcera, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook QUI

Oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter, ricordati di confermare l’iscrizione controllando nella sezione spam…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

Seguimi su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

↓