Non so voi, ma io sono una patita della liquirizia! Nella mia borsa non deve mancare mai, la adoro e come non potevo non fare un gelato alla liquirizia? E’ una ricetta che ho trovato su You Tube, e ho voluto provare prontamente, il risultato è stato più che buono, è andato via subito ed è piaciuto proprio a tutti…da rifare al più presto!Gelato alla liquirizia

Gelato alla Liquirizia

INGREDIENTI:

Per 400 grammi di gelato alla liquirizia:

  • 500 g di latte intero (meglio se fresco)
  • 100 g di zucchero semolato
  • 25 g di destrosio
  • 15 g di tronchetti di liquirizia pura
  • 100 ml di panna fresca al 35% di grassi
  • 5 g di farina di semi di carrube

PREPARAZIONE:

  • Riduci in polvere i tronchetti di liquirizia, si scioglierà molto prima, li  puoi pestare in un mortaio oppure frullarli con un cutter.
  • In un pentolino versa il latte, la panna, lo zucchero e il destrosio, che è ha un potere anticongelante e impedisce la cristallizzazione del gelato, e fai scaldare il tutto ad una temperatura di 45° mescolando bene con una frusta a mano.
  • A questo punto aggiungi la liquirizia ridotta in polvere e la farina di semi di carrube, che dona cremosità al gelato, e porta la miscela a 85° che è la temperatura di pastorizzazione.
  • Versa il composto in una ciotola e fai raffreddare a temperatura ambiente, mescolando di tanto in tanto con una frusta per impedire la formazione della pellicola superficiale, poi metti in frigo a farla  “maturare” per 6/12 ore affinché gli ingredienti si amalgamino per bene.
  • Ora emulsiona il tutto con un frullatore ad immersione per qualche minuto e versa il composto nella gelatiera per la fase di mantecatura, 20 minuti circa.
  • Lascia solidificare il gelato alla liquirizia per almeno 30 minuti nel congelatore in un contenitore ermetico prima di servirlo.

    Gelato alla liquirizia
    Clicca sull’immagine per ingrandirla

Grazie per aver letto la mia ricetta, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook QUI oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter, ricordati di confermare l’iscrizione controllando nella sezione spam…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.