Stelle di Natale in pasta frollaStelle di Natale in pasta frolla

Cari lettori, oggi vi consiglio di provare queste simpatiche “Stelle di Natale in pasta frolla”, da gustare in qualsiasi momento della giornata, vi dirò che molte volte le realizzo come idea regalo.. In questa ricetta ho aromatizzato la pasta frolla con gli agrumi, aggiungendo la scorza grattugiata del limone, dell’arancia e del mandarino, in più ho aggiunto un pochino di lievito per dolci, per renderli ancora più buoni… infine ho decorato ogni stella con una glassa agli agrumi.. Volete provare anche voi questi deliziosi biscotti? Allora seguite questa semplicissima ricetta spiegata passo passo.. 🙂

Stelle di Natale in pasta frolla

Ingredienti.

Per la pasta frolla:

  • 500 gr. di farina 00
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 200 gr. di burro
  • 200 gr. di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 6 gr. di lievito per dolci
  • scorza grattugiata di : 1 limone – 1 arancia – 1 mandarino (non trattati)

Per la glassa:

  • 80 gr. di zucchero a velo
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • 1 cucchiaino di succo di mandarino
  • 2 cucchiaini di succo d’arancia

Per decorare le vostre stelle potete utilizzare zuccherini (perline argentate) o scegliere quelli che più gradite..

Preparazione.

Pesate e preparate tutti gli ingredienti.
In una ciotola (io uso la planetaria) lavorate il burro freddo tagliato a dadini con lo zucchero.
Lavate, asciugate gli agrumi e grattugiate la scorza (limone-arancia-mandarino).

Unite al composto di zucchero e burro l’uovo intero, quando si sarà ben assorbito aggiungete il tuorlo, poi le scorzette di agrumi, lavorate bene il tutto.
Setacciate la farina e unite anche il lievito e la vanillina. Aggiungete al composto poco alla volta..

Quando otterrete un bel panetto avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per almeno 1 ora.
Trascorso il tempo di riposo riprendete la vostra pasta frolla e su un foglio di carta forno dividetela a metà, preparate anche gli stampi a stella e con il matterello cominciate a stendere il primo pezzo.
Preriscaldate il forno in modalità ventilato, dovrà raggiungere la temperatura di 180 gradi.

Intanto rivestite due teglie con la carta forno e cominciate a formare le vostre stelle, per ottenere la classica forma usatene una più grande e al centro mettetene una più piccolina.
Adagiatele sulle teglie e cuocetele (mettendo in forno una teglia la volta) per 8 minuti, comunque controllate perché ognuno conosce il proprio forno… sappiate che non dovranno essere troppo dorate in superficie.
A fine cottura lasciatele raffreddare completamente.collagePer la decorazione preparate la glassa agli agrumi mettendo in una ciotola: 80 gr. di zucchero a velo, un cucchiaino di succo di mandarino, due cucchiaini di succo di limone e altri due di succo d’arancia, mescolate energicamente il tutto e versate la glassa ottenuta in una tasca da pasticcere utilizzando un beccuccio con una piccola apertura, in alternativa se non l’avete potete utilizzare la tasca da pasticcere usa e getta facendo un piccolo foro con le forbici all’inizio per far fuoriuscire la glassa.. Decorate ogni stella come più vi piace e se le volete impreziosire ulteriormente potete aggiungere le palline di zucchero argentate, oppure utilizzare quelle che più vi piacciono..

Non volete preparare la glassa, beh… sappiate che questi biscotti sono ottimi da gustare anche semplicemente spolverizzati con un po’ di zucchero a velo in superficie.. 🙂

Non mi resta che augurare a tutti voi e alle vostre famiglie i più sinceri auguri di Buon Natale.. 😀Stelle di Natale in pasta frolla Alla prossima ricetta.. Se volete potete seguire “Menta e peperoncino” anche su Facebook..

 

10 Comments on Stelle di Natale in pasta frolla

  1. Alice P.
    dicembre 25, 2015 at 6:13 pm (2 anni ago)

    Wowww, troooooppo carine, grazie grazie

    Rispondi
    • mentaepeperoncino
      dicembre 26, 2015 at 7:57 am (2 anni ago)

      Ti ringrazio Alice.. Buone feste!! 😀

      Rispondi
  2. Veronica
    dicembre 27, 2015 at 9:42 am (2 anni ago)

    Fare i biscotti è la mia passione ed effettivamente sarebbero un bel regalo per Natale. Il prossimo anno mi muoveró per tempo e, adesso, salvo la ricetta! Geazie! Buone feste!!!

    Rispondi
    • mentaepeperoncino
      dicembre 27, 2015 at 10:21 am (2 anni ago)

      Ciao Veronica, grazie… sono felice che ti piacciano, però se ti incuriosiscono puoi sempre provarli… io li preparo spesso… sono buoni da gustare sia a colazione, ma anche per merenda.. Buone feste cara a presto.. 🙂

      Rispondi
  3. Lucia
    dicembre 29, 2015 at 6:15 pm (2 anni ago)

    Le tue stelle sono molto belle e tanto invitanti.
    Grazie per la ricetta, proverò a fare questi biscotti per rendere speciali le colazioni delle feste.
    Ti auguro un felice anno nuovo.

    Rispondi
    • mentaepeperoncino
      dicembre 29, 2015 at 8:31 pm (2 anni ago)

      Ciao Lucia, grazie di cuore… io le preparo spesso anche per i miei bimbi… e devo dire che le apprezzano tantissimo.. Felice anno nuovo anche a te.. 😀

      Rispondi
  4. Barbara
    dicembre 29, 2015 at 10:13 pm (2 anni ago)

    Sono stupendi, grazie!! Bellissimi da regalare per le feste.
    Prendo la ricetta.
    Un augurio speciale per un bellissimo Anno Nuovo!!!

    Rispondi
    • mentaepeperoncino
      dicembre 30, 2015 at 8:19 am (2 anni ago)

      Buongiorno Barbara, mi fa veramente molto piacere che apprezzi le mie stelline.. Auguro anche a te un felice e sereno 2016.. 😀

      Rispondi
  5. ANNA MARIA
    dicembre 29, 2015 at 10:43 pm (2 anni ago)

    Appena finiranno i biscotti di Natale (anche li io metto le scorzette d’arancia) mi ricorderò di questa tua ricetta visto che mio marito mentre guarda la tv ha bisogno di un sostegno zuccherino la sera. Grazie e felice anno nuovo.

    Rispondi
    • mentaepeperoncino
      dicembre 30, 2015 at 8:24 am (2 anni ago)

      Buongiorno Anna Maria, adoro anche io aromatizzare con le scorzette degli agrumi i miei dolci.. Ti ringrazio… se le prepari fammi sapere.. Felice anno nuovo anche a te.. 😀

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *