Pizza ripiena di verza e scamorza affumicata

La pizza ripiena di verza e scamorza affumicata è molto saporita, morbida e con un ripieno filante e gustoso. Il connubio verza e scamorza affumicata è davvero buonissimo, dovete assolutamente provarla. Una specie di torta salata con la verza, preparata con pasta frolla alla ricotta. Sarà che adoro la verza cotta, a me questa focaccia con la verza e scamorza mi ha letteralmente conquistata! Ideale da servire come piatto unico o secondo piatto, per un pranzo o una cena in famiglia o con amici, vedrete che piacerà a tutti! Inoltre è una pizza ripiena senza lievito, quindi abbastanza veloce e facile da preparare! Pronti allora a preparare con me questa bontà? Seguitemi in cucina e vediamo come fare!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Pizza ripiena di verza e scamorza affumicata ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pizza ripiena di verza

Per la pasta frolla alla ricotta

  • 250 gdi farina 0
  • 125 gdi ricotta
  • 3 cucchiaidi vino bianco secco
  • 1 cucchiaiodi olio di oliva
  • 3 cucchiaidi acqua
  • 1uovo
  • 5 gdi sale

Per la farcitura

  • 1verza piccola (circa 1 Kg)
  • 250 gdi scamorza affumicata
  • 1 spicchiod’aglio
  • 2 cucchiaidi olio di oliva
  • q.b.di sale
  • q.b.di pepe

Per la spennellatura

  • 2 cucchiaidi olio di oliva
  • 1 cucchiaiodi acqua

Strumenti per la preparazione della pizza ripiena di verza

  • 1 Ciotola
  • 1 Coltello
  • 1 Padella
  • 1 Mattarello
  • 1 Teglia rotonda di 24 cm di diametro
  • Carta forno
  • 1 Forchetta

Preparazione della pizza ripiena di verza

  1. Prima di tutto preparate la pasta frolla alla ricotta. In una ciotola setacciate la farina e formate un incavo al centro. Al centro aggiungete la ricotta, il vino bianco, l’olio di oliva, l’uovo ed il sale.

  2. Cominciate ad impastare aggiungendo l’acqua a poco a poco, fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e non appiccicoso. La quantità dell’acqua varia a seconda del grado di assorbimento della farina, può darsi che occorrerà aggiungerne di meno o di più. Coprite l’impasto con pellicola da cucina e tenete da parte.

  3. Tagliate il gambo alla verza ed eliminate eventuali foglie esterne rovinate. Tagliatela a listarelle, scartando la parte centrale bianca. Lavatela perfettamente. Tagliate la scamorza a dadini.

  4. In una padella versatele l’olio di oliva e fate imbiondire l’aglio per 2 minuti. Aggiungete la verza, salate, pepate e fate cuocere con il coperchio per 20 minuti circa, la verza deve risultare ben cotta ed asciutta. Fate raffreddare.

  5. Dividete la pasta frolla in 2 parti. Tirate una parte con il mattarello infarinato su un foglio di carta da forno ed adagiatela in una teglia rotonda di 24 cm.

  6. Farcite la sfoglia con la verza stufata ed aggiungete anche la scamorza affumicata.

  7. Tirate anche la seconda sfoglia con il mattarello ed adagiatela sul ripieno. Ripiegate per bene i bordi e punzecchiate la pasta con i rebbi di una forchetta. Spennellate la pizza ripiena con un’emulsione di 2 cucchiai di olio e 1 di acqua.

  8. Fate cuocere in forno statico preriscaldato, a 180° per 30/40 minuti, fino a doratura.

  9. Servite la pizza ripiena di verza e scamorza bella calda filante, però è ottima anche servita a temperatura ambiente!

Note

– Potete sostituire la pasta frolla alla ricotta con una pasta frolla classica oppure con un impasto lievitato.

– Potete sostituire la scamorza affumicata con scamorza classica o mozzarella per pizza.

– La pizza ripiena di verza e scamorza affumicata si conserva in frigo per 2 giorni. Può essere congelata già cotta.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.