Crea sito

Come fare la polenta senza mescolare

Come fare la polenta senza mescolare? Va bene, prima di tutto bisogna assolutamente chiarire il concetto che la ricetta base della polenta prevede una cottura di 60 minuti in un paiolo di rame e che bisogna continuamente mescolarla. Ma chi mi segue da tempo sa che il mio motto in cucina è: fare bene ma fare veloce! Ebbene si, oggi vi faccio vedere come fare la polenta senza mescolare, in una pentola di acciaio, risparmiando fatica e gas, infatti la polenta sarà pronta in mezz’ora. Ed è una polenta assolutamente identica a quella cotta con il metodo tradizionale. Potete servire la polenta appena fatta, ancora cremosa, con aggiunta di burro, formaggi o come accompagnamento a secondi piatti, legumi o verdure. Oppure potete stenderla su un tagliere di legno, farla raffreddare e tagliarla poi a fette. In questo modo potete poi grigliarla, usarla al posto del pane o utilizzarla come antipasto o potete farcirla e gratinarla in forno. Ed ora vediamo assieme come fare la polenta senza mescolare!

Come fare la polenta senza mescolare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 Persone circa
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina di mais bramata
  • 2 lAcqua
  • 20 gSale

Strumenti

  • 1 Pentola con doppio fondo
  • 1 Frusta a mano

Preparazione

  1. Utilizzate una pentola con doppio fondo. Versate l’acqua e aggiungete il sale. Accendete il gas e riscaldate l’acqua. Non deve necessariamente bollire, quando vedete le bollicine formarsi sulla base della pentola, versate la farina di mais a poco a poco, mescolate con la frusta a mano.

  2. Continuate a mescolare per pochi minuti, fino a quando vedete il composto diventare liscio ed omogeneo.

  3. Spostate la pentola sul fornello del gas più piccolo, copritela con un coperchio lasciandolo leggermente spostato, in modo da lasciare una parte leggermente aperta. Fate cuocere a fuoco lento per 30 minuti, senza mescolare.

  4. Se volete servire la polenta subito, arricchitela con una noce di burro o del formaggio fuso.

  5. Se invece volete servirla o utilizzarla servita a fette, stendetela su un tagliere di legno. Stendetela e fatela raffreddare. Tagliatela a fette o a pezzi. Usatela al posto del pane; grigliatela in forno con olio di oliva e un pizzico di sale; disponete le fette di polenta in una teglia e farcitela con pomodoro e mozzarella, ecc. È facile, veloce e buonissima!

Note

– Mi raccomando di utilizzare una pentola con doppio fondo o comunque sia, una pentola dove il cibo non attacca sul fondo.

– Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

– Torna alla HOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

© 2019, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »