Petto di pollo ai funghi porcini

Il petto di pollo ai funghi porcini è un secondo piatto veramente gustoso. Di facile realizzazione, cucinandolo in questo modo, si porta in tavola carne e contorno.

petto di pollo ai funghi porcini
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il petto di pollo ai funghi porcini

  • 4petti di pollo
  • 500 gFunghi porcini
  • 50 gPancetta affumicata
  • 50 gpancetta dolce
  • 1 bicchiereBrodo di pollo
  • 1 bicchiereVino rosso
  • q.b.Farina
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Mestolo
  • 2 Piatti
  • 1 Casseruola

Preparazione del petto di pollo ai funghi porcini

  1. Per preparare questo petto di pollo, per prima cosa lavate i funghi e tritateli grossolanamente. Tritate  la cipolla e la pancetta e poneteli in una casseruola con un cucchiaio di olio evo e fate rosolare per una decina di minuti, fate attenzione a non fare imbrunire la cipolla. Infarinate i petti di pollo da tutte e due le parti, scrollateli dalla farina in eccesso e metteteli nella casseruola e fateli cuocere per 10 minuti, una volta cotti toglierli e metterli tra due piatti per tenerli al caldo, quindi mettete nella casseruola i funghi, sfumateli con il vino rosso e poi aggiungete il brodo e fateli cuocere per 15 minuti mescolando spesso. Rimettete i petti di pollo a insaporire nel tegame sopra ai funghi per altri 2/3 minuti, quindi servire ancora caldi.

  2. In alternativa ai funghi porcini freschi, potete usare quelli surgelati oppure quelli secchi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.