Red Velvet Chiffon Cake

Come ogni volta che entro in un tunnel, devo esplorarlo in lungo e in largo prima di dirmi soddisfatta e uscirne. Quindi…chiffon cake base fatta. E ora? Facile decidere, quando hai un fratello che ti leva l’aria per tutte le volte che te l’ha chiesta. Red Velvet sia. In versione fluffosa.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni6-8 dosi per una tortiera di 20 cm
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Uova
  • 270 gFarina Bianca 00
  • 20 gCacao amaro in polvere
  • 200 mlAcqua tiepida
  • 120 gOlio di semi
  • 16 gLievito chimico in polvere
  • 8 gCremor tartaro
  • 2 cucchiainicolorante rosso (Quale? Dai un occhio alle note ;))
  • Baccello di vaniglia
  • 1 pizzicosale dolce di Cervia
  • 300 gzucchero

Preparazione

  1. Il procedimento è esattamente lo stesso della Chiffon cake “base” :  separare attentamente i tuorli dagli albumi, meglio se già a temperatura ambiente ( per permettere agli albumi di montare più facilmente) Miscelare i tuorli, gli aromi scelti,  il sale, l’acqua  e l’olio con una frusta. Aggiungere quindi la farina ,il cacao e il lievito precedentemente setacciati e mescolare attentamente stando attenti ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi. Unire il colorante e miscelare fino a colore omogeneo. Nel frattempo montare gli albumi: azionare le fruste e dopo qualche minuto aggiungere lo zucchero. Una volta raggiunta una buona consistenza aggiungere anche il cremor tartara e continuare a lavorarli con la frusta per altri 2 minuti, fino a composto ben sodo. Infine aggiungere gli albumi al composto di tuorli, a più riprese, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto stando attenti a non smontarlo Quindi versarlo nello stampo della Chiffon cake che NON DEVE ESSERE ASSOLUTAMENTE IMBURRATO O FODERATO DI CARTA FORNO Infornare quindi in forno già caldo a 160 gradi in modalità statica per circa 55 60 min, controllando la cottura con lo stecchino. Rovesciarla su un piatto, incrociando le dita…e aspettare che si raffreddi completamente prima di staccare il fondo dello stampo e tagliarla e farcirla come preferite.

Note

io l’ho farcita con il classico frosting al formaggio, perchè il fratello detesta la frutta ( Ecco qui il link https://blog.cookaround.com/bittersweetme/frosting-al-formaggio-farcire-o-non-farcire-questo-e-il-dilemma/ )…ma secondo me i lamponi o le fragole sono la morte sua <3 non ho pensato a specificarlo prima…ma lo stampo della chiffon cake coi piedini aiuta sicuramente la buona riuscita Scelta del colorante: veramente difficile. Ne ho provati tantissimi : il cacao purtroppo copre molto, quindi non si riesce ad usare ottimamente quelli di origine vegetale. I migliori per me restano quelli in gel della Wilton e della Decora

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.