Frosting al formaggio – farcire o non farcire, questo è il dilemma.

Ne ho provati una infinità…e ho capito che la ricetta perfetta non esiste. Ma va scelta in base all’uso che ne vogliamo fare. Quindi andiamo con ordine…ecco il mio frosting al formaggio preferito per farcire la Red Velvet, ormai cavallo di battaglia. Spero possa esservi utile!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per farcire una torta piccola, sotto i 20 cm… Ma è sempre meglio abbondare! 😋

Ingredienti

  • 250 g Formaggio spalmabile (Io resto fedele al Philadelphia, tutta la vita)
  • 150 g Panna da montare
  • 50 g Zucchero a velo

Preparazione

  1. È semplicissimo. Basta mescolare con il gancio a foglia il formaggio con lo zucchero. Una volta ottenuto un composto morbido e omogeneo, aggiungere la panna montata – come sempre a porzioni piccole, mescolando dal basso verso l’alto, stando attenti a non smontarlo.

  2. Potete quindi utilizzare una spatola o una sac a poche, dipende da cosa dovete fare… Perché si presta bene anche ad essere usata per decorare, una volta colorata con i soliti e immancabili Wilton.

Note

Al contrario della maggior parte delle ricette dove uso panna fresca, in questo caso preferisco usare la panna da montare a lunga conservazione, non zuccherata: tiene meglio la forma e si smonta meno facilmente!

Ho provato anche la versione con il mascarpone al posto del formaggio spalmabile, ma niente da fare: quella nota acidula del Philadelphia è imbattibile per la Red Velvet…ecco qui il link per la versione fluffosa https://blog.cookaround.com/bittersweetme/red-velvet-chiffon-cake/!😍

Ultimo ma non ultimo, io di solito non aggiungo nessun aroma…nel caso vi servisse una farcitura con un sapore particolare vi consiglio di optare per la Namelaka  🤗😘

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.