Chiffon cake – un nuovo inizio

Settembre 2019. Un nuovo inizio, per tanti motivi. Primo tra tutti: l’inizio della scuola materna per Filippo, mio figlio. Felice, per fortuna.

Lo lascio alle maestre, mi saluta, ed esco. Felice anche io. E inciampo in un negozio di casalinghi, proprio vicino alla scuola. In vetrina, uno stampo da chiffon cake. E penso: ” Oh, guarda. Questo mi manca.” Vuoi quindi non adottarlo? E parte lo studio di settore. Certo, perché non posso scegliere la prima ricetta a caso. Guarda un po’, ne trovo un libro intero. Dal titolo molto simile a una mia amica e collega, guarda caso che avrei dovuto salutare il giorno dopo. Le fluffose.

Eccomi in questo nuovo tunnel. Senza lattosio, per una volta.

Nuova ossessione, come cantano i Subsonica.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni6-8 Dosi per una tortiera da 20 cm
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Uova (Circa 390 400g totali)
  • 290 gFarina Bianca 00
  • 200 mlAcqua (Tiepida)
  • 120 mlOlio di semi
  • 300 gZucchero
  • 16 gLievito chimico in polvere
  • q.b.Scorza d’arancia (Io avevo già deciso di farcirla con marmellata di arancia amara e decorarla con frutta 🍊)
  • 8 gCremor tartaro
  • 2 gSale fino

Preparazione

  1. Innanzitutto separare attentamente i tuorli dagli albumi, meglio se già a temperatura ambiente ( per permettere agli albumi di montare più facilmente)

  2. Miscelare i tuorli, gli aromi scelti,  il sale, l’acqua  e l’olio con una frusta.

  3. Aggiungere quindi la farina e il lievito precedentemente setacciati e mescolare attentamente stando attenti ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi.

  4. Nel frattempo montare gli albumi: azionare le fruste e dopo qualche minuto aggiungere lo zucchero. Una volta raggiunta una buona consistenza aggiungere anche il cremor tartara e continuare a lavorarli con la frusta per altri 2 minuti, fino a composto ben sodo.

  5. Infine aggiungere gli albumi al composto di tuorli, a più riprese, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto stando attenti a non smontarlo

  6. Quindi versarlo nello stampo della Chiffon cake che NON DEVE ESSERE ASSOLUTAMENTE IMBURRATO O FODERATO DI CARTA FORNO ( con somma gioia del mio compagno che odia questa operazione con ditate annesse in tutta la cucina 🤦)

  7. Infornare quindi in forno già caldo a 160 gradi in modalità statica per circa 55 60 minuti. La prova dello stecchino è sempre la benvenuta 🙂

  8. Quindi, sfornare, armarsi di coraggio e…. capovolgerla su un piatto. Et voilà, il gioco è fatto. Per staccare il fondello meglio attendere che il dolce sia ben freddo, aiutandosi con un coltellino.

  9. E ora…via libera alla fantasia. Io l’ho tagliata, farcita con marmellata all’arancia amare e decorata con frutta fresca: fichi,uva americana, lamponi e mirtilli.

Note

Per continuare sulla china del senza lattosio…ecco la crema che fa per voi ♥️ https://blog.cookaround.com/bittersweetme/pasta-frolla-allolio-e-crema-allacqua-di-limone/

/ 5
Grazie per aver votato!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.