Pane nero in cassetta

Pane finito.
Mi butto in dispensa alla ricerca di una farina nuova da testare. Ed ecco la farina di segale, che giaceva lì, proprio vicino a un nuovo pacchetto di farina integrale.
E lo stampo per il pane in cassetta ricevuto per la festa della mamma aspetta solo di essere inaugurato.
Dita incrociate ♥️
Sarà la fortuna della principiante, ma è da 10 e lode 😅😘

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni10-12 fette
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Dosi per uno stampo classico di pane in cassetta da circa 750 g
  • 300 gacqua
  • 250 gfarina di segale
  • 150 gfarina integrale
  • 10 glievito di birra fresco
  • 10 gsale fino
  • 20 gmiele
  • 50 gsemi misti (Io ho usato sesamo, girasole e lino)
  • 40 gacqua (Per l’ammollo dei semi 😊)

Preparazione

  1. Iniziate mettendo la sera prima i semini in ammollo nella loro acqua.

  2. Setacciate le farine nella planetaria, aggiungete il miele e metà dell’acqua in cui avrete sciolto il lievito di birra. Iniziate a impastare con gancio a elle a velocità bassa, quando l’impasto comincia a diventare omogeneo aggiungete la restante acqua a filo e a piccole porzioni, aspettando che la precedente venga incorporata prima di procedere con la successiva.

  3. Concludete con il sale fino, e impastate fino a impasto ben incordato. Lasciatelo riposare coperto con un telo per mezz’ora, date un giro di pieghe e inseritelo nello stampo per il pane in cassetta spennellato di olio di oliva.

  4. Lasciatelo quindi lievitare fino a raddoppio nel forno con la lucina accesa.

  5. Infornate sulla teglia già calda in forno statico a 230 gradi, dove avrete inserito una ciotola di acqua fredda, per circa 45 minuti. Mi raccomando, gli ultimi 10 minuti cuocete con la porta del forno a spiffero.

  6. Aspetta mezz’oretta e sfornate su una gratella.

Note

Si conserva per 3 giorni circa coperto in un porta pane.

Potete anche tagliarlo a fette e congelarlo ♥️

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.