Danubio rustico alla pizzaiola

Merenda per la famiglia Quadrio.

E colazione per la sottoscritta.

Adoro la colazione salata,ma non ho mai il tempo di prepararla. Questa è un’ottima soluzione, rapida e sempre pronta.

Basta congelare le palline di Danubio alla pizzaiola e passarle rapidamente in microonde quando la fame chiama ❤️

“Ora se ne sta seduto, da solo come un cane

Col cappello e con la pipa sopra quattro damigiane

Ha compiuto 100 anni se non sbaglio l’altro ieri

Io gli ho chiesto: “Come hai fatto?”

Rabboccando due bicchieri mi ha risposto

“Ogni giorno dalle otto fino alle sei

Io fumo tanto e bevo bene

E mi faccio i cazzi miei””

Duo bucolico

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni1 Danubio da 10 porzioni o 2 da 5 palline l’uno circa
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Poolish o lievitino

100 g farina Manitoba
50 g acqua
50 g latte intero
10 g lievito di birra fresco

Per l’impasto

500 g farina Manitoba
100 g farina tipo 2 (Se non l’avete potete usare anche solo Manitoba )
90 g acqua
90 g latte intero
70 g burro
1 cucchiaio miele
25 g zucchero di canna
10 g sale fino
1 uovo

Per farcire

q.b. passata di pomodoro (Io ho usato la polpa aromatica della Mutti, la adoro )
q.b. mozzarella per pizza

Strumenti

Passaggi

Per il poolish o lievitino

Sciogliete il lievito nella miscela di acqua e latte, aggiunge la farina e mescolate con una forchetta fino ad ottenere una pastella omogenea.

Coprite con una pellicola e ponete a lievitare in un posto asciutto in forno spento appena con luce accesa per 1 ora, fino a raddoppio.

Per l’impasto

Pesate nella ciotola della planetaria la restante parte di farina, acqua, latte e il lievitino. Mescolate con il gancio a elle e aggiungete il miele, lo zucchero e l’uovo. Una volta assorbito, aggiungete il sale a pioggia e incorporata il burro a piccoli pezzi, un pezzo per volta aspettando che il primo venga incorporato prima di procedere con il successivo.

Impastate con il gancio a elle fino a impasto lucido e ben incordato, quindi ponetelo in una ciotola coperta da pellicola in forno spento con luce accesa per circa 3 ore, fino a che avrà triplicato il suo volume.

Dividetelo quindi con un tarocco in pezzi da circa 40g l’uno, formate delle palline pirlandolo per bene e inseritele nella teglia. Coprite con pellicola e lasciate nuovamente lievitare per circa 2 ore fino a raddoppio.

Quindi distribuite la salsa di pomodoro sulla superficie delle palline con un cucchiaino, aggiungete qualche fiocco di mozzarella per pizza dopo averlo spezzettato con le dita e infornate in forno già caldo a 180 gradi per circa 30-40 minuti. Se la superficie dovesse scurirsi troppo potete coprirlo con un foglio di alluminio.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite ❤️

Note

Resterà morbido per 2-3 giorni se ben coperto da pellicola. In alternativa potete dividerlo e congelarlo, avrete delle comode monoporzioni sempre pronte 😉

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.