Gelato di fragole senza gelatiera

Adoro le fragole, come tantissimi di voi, mi piacciono da mangiare, semplici senza nessuna aggiunta, golose e succose, con quel leggero acidulo per questo non resisto a prepararle anche in deliziose crostate oppure conservarle preparando un bel gelato per la bella stagione. Un gelato di fragole facilissimo da fare, senza gelatiera e soprattutto genuino. Per conservare il gelato ho utilizzato i contenitori di plastica di gelati acquistati, così approfitto per fare un po’ di riciclo. Oltre che per il gelato li uso anche come contenitori di verdure o sugo da conservare in freezer oppure in frigo.

Gelato di fragole
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

250 g fragole
125 g zucchero a velo
200 ml panna vegetale zuccherata da montare
succo di limone

Preparazione

Montare la panna ben fredda con delle fruste elettriche. Lavare le fragole, eliminare i piccioli e le fragole rovinate, frullarle con il minipimer, unire lo zucchero a velo e frullare un altro minuto, aggiungere il succo di limone e con una spatola incorporare la panna montata. Versare in uno stampo e mettere in freezer per almeno 3 ore prima di servire.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Le ricette di Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Instagram e su Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.