Crea sito

Torta di mele con crema al limone

Di ricette sulle torte di mela c’è ne sono fin troppe: dall’Apple Pie, tipico dolce americano, allo Strudel del Trentino ecc ecc…Come ho già detto in altri articoli sui dolci con le mele, non sono particolarmente attratta da essi, allora ho pensato di rendere questa torta particolarmente golosa aggiungendo all’impasto (reso soffice dall’olio al posto del burro e dagli albumi montati a neve), delle cucchiaiate di crema pasticcera  aromatizzata al limone, e ho cosparso la superficie con delle mandorle a filetti e granella di zucchero per dare una nota croccante e gustosa. Allora non vi resta che provarla questa torta di mele con crema al limone….già da quando è in forno vi conquisterà con il suo profumo delizioso 🙂

TORTA DI MELE CON CREMA AL LIMONE
Clicca sull’immagine per ingrandirla

Torta di mele con crema al limone

INGREDIENTI:

Per uno stampo da 25 centimetri di diametro:

  • 250 g di zucchero semolato
  • 300 g di farina 00
  • 4 uova
  • 1 limone biologico
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 150 ml di latte
  • 130 g di olio di semi di mais
  • un pizzico di sale
  • 30 g di mandorle a filetti
  • granella di zucchero
  • zucchero a velo vanigliato
  • 2 mele Golden o Renetta

PER LA CREMA:

  • 300 ml di latte
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 tuorli di uova
  • 50 g di farina per dolci
  • la buccia di mezzo limone intera

PREPARAZIONE:

Iniziate preparando la crema al limone con gli ingredienti sopra indicati seguendo il procedimento di questa ricetta, mettendo la scorza di mezzo limone a scaldare insieme al latte e lasciandola in infusione per un ora; quando la crema è pronta,togliete la scorza del limone e mettetela a raffreddare dopo aver mescolato per far uscire tutto il vapore, coperta da una pellicola a contatto e tenetela da parte. Ora grattugiate la scorza di mezzo limone ben lavato e asciugato, spremete un cucchiaino di succo nel latte e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per qualche minuto. Nella ciotola della planetaria, o anche con un frullino elettrico, montate gli albumi delle uova a neve fermissima, aggiungete gradatamente lo zucchero semolato,poi i tuorli e la scorza grattugiata di limone, continuate a montare ancora per un po’, poi versate a filo l’olio, il latte al limone e infine la farina setacciata con il lievito e il sale. Versate l’impasto in una tortiera a cerniera con il fondo ricoperto di carta da forno e i bordi imburrati e infarinati, e distribuite dei mucchietti di crema al limone fredda,sopra l’impasto, aiutandovi con un cucchiaio.

TORTA DI MELE CON CREMA AL LIMONE
Clicca sula foto per ingrandirla

Vi do un consiglio: evitate di mettere la crema nella parte centrale della torta, come ho fatto io, cosi’ userete quella zona per fare la “prova stecchino” per verificarne poi in seguito la cottura 😉 Ora distribuite le fettine di mela a raggiera (spruzzatele con del succo di limone e un po’ di zucchero quando le tagliate per evitare che anneriscano) e cospargete con i filetti di mandorla e lo zucchero a granella.

TORTA DI MELE CON CREMA AL LIMONE
Clicca sull’immagine per ingrandirla

Infornate in forno preriscaldato a 150° per  50/60 minuti, se la superficie dovesse colorire troppo copritela con della carta stagnola,dopo 40 minuti verificate la cottura con uno stecchino al centro della torta e, una volta cotta, lasciate raffreddare completamente prima di spostarla su un piatto di portata. Se volete, cospargetela con dello zucchero a velo vanigliato e quando la assaggiate …chiudete gli occhi…la gusterete al meglio 🙂

“Con questa ricetta partecipo al Cookacontest “Torte di mele”.

TORTA DI MELE CON CREMA AL LIMONE
Clicca sull’immagine per ingrandirla

Grazie per aver letto la mia ricetta della torta di mele con crema al limone, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook QUI oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

3 Risposte a “Torta di mele con crema al limone”

  1. ciao,non vado matta per la torta di mele ma questa mi incuriosisce,vorrei provare a farla ma volevo chiederti se lo sbattitore va usato solo fino a quando si devono mettere i liquidi e la farina oppure fino alla fine dell’impasto,grazie

    1. E’ sempre consigliabile incorporare la farina usando una frusta a mano o un lecca pentole, proprio per evitare di smontare l’impasto, anche se nelle ricette dove è contenuto il lievito non è necessario, ma secondo me comunque è meglio. Se ti va puoi mandarmi la foto sulla mia pagina di Facebook, sarà pubblicata nell’album delle mie ricette provate da voi 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

↓