Finocchi alla pizzaiola cotti in padella

I finocchi alla pizzaiola sono un ottimo contorno di stagione, da servire per accompagnare secondi piatti, formaggi o frittate. Ideali da servire anche come piatto unico, anche spalmati su del buon pane fresco o abbrustolito. Esistono varie versioni di ricette dei finocchi alla pizzaiola: c’è chi sbollenta i finocchi e poi li lascia insaporire nel sugo; c’è chi invece li arricchisce con mozzarella e li passa nel forno. Io invece, che cerco sempre di semplificarmi la vita in cucina, li faccio cuocere direttamente in padella con tutti gli ingredienti! Curiosi? Vediamo allora come prepararli!

Finocchi alla pizzaiola in padella
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 Finocchi (medi)
  • 1 spicchio Aglio
  • 400 ml Polpa di pomodoro
  • 2 cucchiai Capperi
  • 2 cucchiai Olive nere
  • 4 cucchiai Parmigiano reggiano
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Origano
  • q.b. Acqua

Preparazione

  1. Prima di tutto mondate i finocchi eliminando le foglie esterne più dure e il gambo. Tagliateli a fettine abbastanza sottili e metteteli a bagno in acqua e bicarbonato per 5 minuti. Sciacquateli perfettamente.

  2. Versate l’olio di oliva in una padella, aggiungete lo spicchio d’aglio pelato ed intero, fate insaporire per 2/3 minuti. Aggiungete la polpa di pomodoro e fate cuocere per circa 2 minuti.

  3. A questo punto versate nella padella i finocchi, salate a piacere, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e fateli cuocere con il coperchio, a fuoco lento, per 15 minuti circa. Controllate sempre che ci sia abbastanza liquido per cuocere i finocchi, altrimenti aggiungete 1 o 2 cucchiai di acqua ancora. Eliminate lo spicchio d’aglio.

  4. Aggiungete i capperi, l’origano, le olive denocciolate o, se preferite, intere avendo l’accortezza di avvisare i commensali! Lasciate cuocere per altri 10 minuti circa, fino a quando i finocchi risulteranno cotti e morbidi.

  5. Spegnete il fornello, aggiustate di sale e mantecate il tutto con il parmigiano reggiano. Servite i finocchi alla pizzaiola caldi, anche se sono ottimi pure a temperatura ambiente!

Note

© 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Torta al vino rosso e cioccolato Successivo Patate al forno con la buccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.