Ganassino di maiale con purè di patate

Il ganassino di maiale detto anche guanciale, è la gola del maiale, un taglio di carne gelatinosa, che tramite una cottura lunga e a fuoco basso  (brasato), diventa estremamente morbido e dal sapore squisito.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il ganassino di maiale

  • 4ganassini di maiale
  • 100 gProsciutto crudo in una sola fetta
  • 1 costaSedano
  • 1Cipolle
  • 1Carote
  • 1 lBrodo di carne
  • 1 bicchiereVino rosso
  • Farina
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione del ganassino di maiale

  1. Mettete in un tegame un filo di olio con il sedano, la carota, la cipolla e il prosciutto crudo tagliati a cubetti. Fate rosolare. Nel frattempo prendete i ganassini lavati ed asciugati e infarinateli. Quando il trito di verdure e prosciutto è diventato morbido, aggiungere i ganassini infarinati e fateli rosolare da tutte le parti. Sfumate con il vino, quando è evaporato aggiungere un paio di  mestoli di brodo, abbassate la fiamma e fate andare lentamente per almeno 1 ora. Controllate la carne, giratela, aggiungete altro brodo e continuate la cottura per un’altra ora circa.  A fine cottura prendere il sugo di cottura e metterlo nel mixer e riducete il tutto in una polpa omogenea. Se risulta molto densa aggiungere del brodo. Rimettete il sugo nel tegame con i ganassini, fate amalgamare e servite molto caldi con un purè di patate come accompagnamento.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.