Focaccia al cioccolato – Ackyart

Missione del giorno: finire la cioccolata delle uova di Pasqua prima che il caldo estivo le sciolga. O prima che mio figlio ne faccia indigestione.

Arrivano in aiuto Ackyart e il suo bellissimo blog, con una focaccia alta e cioccolatosa, perfetta per merenda!

“Two hearts, one valve

Pumpin’ the blood, we were the flood

We were the body and

Two lives, one life

Stickin’ it out, lettin’ you down

Makin’ it right”

Imagine dragons

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Dosi per una teglia rotonda di circa 25cm di diametro

Per il poolish

30 g farina 0
30 g acqua
3 g lievito di birra fresco

Per l’impasto

350 g farina 0
250 g acqua
35 g cacao amaro in polvere
20 g zucchero di canna
10 g sale fino
50 g cioccolato fondente (Io ho usato le uova di Pasqua spezzettate grossolanamente )
20 g olio extravergine d’oliva

Per decorare

q.b. zucchero di canna

Strumenti

Passaggi

Per il poolish

Preparate il poolish, sciogliendo il lievito in acqua e aggiungete la farina mescolando con una forchetta fino ad ottenere una pastella uniforme. Coprite con pellicola e lasciate lievitare fino a raddoppio, e leggermente oltre (Si affloscerà al centro, formando tante bolle).

Per l’impasto

Nel frattempo mescolate la farina, il cacao amaro, e l’acqua e lasciate riposare coperta da pellicola per un’oretta. Quindi aggiungete il poolish raddoppiato, chiudete con lo zucchero e il sale, mescolando fino a impasto omogeneo.

Aggiungete l’olio a filo sottile, impastate fino a ad avere la ciotola pulita e l’impasto attorcigliato sul gancio a elle 😉

Prendete l’impasto con le mani unte e date tre giri di pieghe a vuoto, intervallate da mezz’ora di riposo. Formate una palla, ponetela in una ciotola coperta di pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio. O in alternativa potete lasciarla riposare in frigorifero tutta notte.

Riprendete l’impasto, stendetelo bene con le mani a formare un rettangolo e ricopritelo con il cioccolato spezzettato. Date quindi un giro di pieghe a tre, così da incorporarle nella massa. Pirlatelo formando una palla che metterete nella teglia ben unta di olio, coprendola con della pellicola ( già oleata, così che non si attacchi). Lasciate lievitare in forno con lucina accesa fino a impasto alto e soffice, raddoppiato, impiegherà circa 4 ore.

Quindi affondate la punta delle dita, cospargete con l’emulsione di acqua e olio e spolverate con lo zucchero di canna. Infornate quindi in forno già caldo a 210 gradi per circa 25 30 minuti.

Lasciate raffreddare su una gratella…e buon appetito!

Note

Come sempre, potere congelarla senza problemi, così da averla sempre pronta ♥️

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.