Pan di limone

Giornata no.

Sono riuscita anche a rovesciare il lemon curd, rovinando la frolla appena cotta. Disastro insomma. Ma restano due limoni. E una vaschetta di limoncini. Perché non provare a cambiare il gusto del Pan d’Arancia? Tanto una ricetta più veloce e facile di così non esiste, una certezza anche come rimedio al malumore🍋

“Let those fools be loud

Let alarms ring out

‘Cause you cut through all the noise

Let the days be dark

Let me hate my work

‘Cause you cut through all the noise

Bring me some hope

By wandering into my mind

Something to hold onto

Morning, or day, or night”

Bastille

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Dosi per uno stampo da 22 24 cm.

Io ho usato lo stampo Silikomart Harmonie che trovate seguendo questo link

250 g farina 00
50 g farina di mandorle (Potete ometterla, sostituendo con 50g di farina 00)
2 limoni (Mi raccomando, con buccia edibile )
3 uova
100 g latte intero
100 g olio di semi di arachide (Potete scegliere l’olio di semi che preferite )
1 bustina lievito in polvere per dolci
250 g zucchero

Glassa al limone

2 cucchiai Succo di limone
q.b. zucchero a velo (La quantità va dosata fino a consistenza voluta della glassa)
q.b. limoni (Per decorare, io ho usato i Lemon snack, insieme a foglie di menta)

Strumenti

Passaggi

Come prima cosa, accendete il forno a 180 gradi statico. Se avete un mixer abbastanza capiente, sarà velocissimo. Lavate bene i limoni, tagliateli a pezzi togliendo i semi e aggiungeteli nel boccale con tutti gli ingredienti, quindi frullate fino a ottenere una crema omogenea.

In alternativa, frullate l’arancia con latte e olio, quindi aggiungetela alle polveri setacciate e alle uova, mescolate fino a crema omogenea.

Quindi versate nello stampo imburrato e infarinato e cuocete per circa 55 minuti in forno già caldo. Prima di sfornare fate sempre la prova stecchino, per sicurezza: nel caso la superficie si scurisca troppo potete coprirla con dell’alluminio e continuare la cottura tranquillamente.

Lasciate raffreddare bene prima di sformare, decorate con la glassa ottenuta mescolando succo di limone e zucchero a velo, aggiungendo dei limoni a fettine se volete!

Note

Come scritto prima, potete usare solo farina. Si conserva 2-3 giorni sotto campana di vetro o ben coperta con pellicola.Io ho usato lo stampo per ciambelle Harmonie della Silikomart, lo trovate a questo link su Amazon.Questo articolo contiene link di affiliazione

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.