Focaccia barese con cipolle

Amo la versione pugliese della focaccia.

Così cicciottosa, morbida e profumata. Diversa da una classica focaccia, ma così versatile da essere spesso il mio sostituto preferito del pane. Leggendo e studiando, scopro che nella focaccia pugliese la cipolla spesso viene messa sul fondo della teglia. Non sopra. Così, a crudo. E come San Tommaso vuoi non provare? Ho una nuova dipendenza. Sappiatelo.

“Surprise, surprise

Couldn’t find it in your eyes

But I’m sure it’s written all over my face

Surprise, surprise

Never something I could hide

When I see we made it through another day

Nora Jones

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni1 teglia rotonda da 30 cm
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Per il poolish

50 g farina Manitoba
50 g Acqua
5 g Lievito di birra

Impasto

100 g farina 0
100 g semola rimacinata di grano duro
100 g acqua
10 g sale fino
100 g patate in purea
2 cucchiai olio extravergine d’oliva

Per decorare

q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale grosso in fiocchi
1 cipolla bianca

Strumenti

Passaggi

Poolish

Sciogliete il lievito in acqua, aggiungete la farina Manitoba setacciata e mescolate fino a formare una pastella omogenea. Coprite con una pellicola e lasciate lievitare in forno spento con lucina accesa per circa 2 ore o comunque fino a quando non raddoppia di volume e si riempie di bollicine.

Nel frattempo sbucciate e lavate le patate, bollitele e infine schiacciatele con uno schiacciapatate per ottenere una purea. Lasciate completamente raffreddare.

Pesate nella ciotola la farina 0 e la semola, aggiungete la purea di patate e il poolish e iniziate a mescolare con la frusta k. Aggiungete a filo e in piccole porzioni l’acqua, ricordandovi di unire anche il sale prima di finirla.

Sostituite il gancio k con quello a elle e inserite l’olio, lentamente e mescolando fino a impasto liscio, omogeneo e ben incordato.

Rovesciate l’impasto su un piano cosparso di semola e date tre giri di pieghe a portafoglio intervallate da 10 minuti di riposo, quindi formate una palla e ponetela in una ciotola unta a lievitare fino a raddoppio (circa 3 ore in forno con luce accesa).

Sbucciate la cipolla, tagliatela sottile e ponetela sul fondo della teglia cosparsa d’olio, aggiungendo un pizzico di sale fino.

Cipolla

Coprite le cipolle con l’impasto, stendetelo leggermente con le mani sporche di olio e lasciate nuovamente lievitare per un paio d’ore.

Accendete il forno statico a 200° ben caldo. Posizionate la teglia sul fondo del forno e lasciate cuocere per 15 minuti, spostatela quindi nella parte medio alta e procedete fino a doratura per altri 10 15 minuti.

Togliete dal forno e lasciate intiepidire prima di servire.

Note

Grazie alle patate nell’impasto e al poolish resterà morbida per due giorni.

Ma potete congelarla a fette, sarà come appena fatta una volta scongelata ♥️

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.