La red velvet  cake è una torta molto famosa in America ma oramai conosciutissima anche da noi.La  sua consistenza ricorda veramente il velluto, al palato è umida e scioglievole,molto piacevole il contrasto del cacao con il piccantino del frosting al formaggio. Red Velvet Cake

Red Velvet Cake

Ingredienti: (per 2 teglie da 22 cm)

  • 250 g di farina per dolci setacciata
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 15 g di cacao amaro in polvere
  • 113 g di burro morbido a temperatura ambiente
  • 300 g di zucchero semolato
  • 2 uova medie
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia oppure una bustina di vanillina
  • 240 g di latticello oppure yogurt bianco intero
  • 2 cucchiaini da tè di colorante alimentare rosso
  •  1 cucchiaino di aceto bianco (meglio aceto di mele
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodioRed Velvet Cake

Preriscaldare il forno a 175°.Imburrare e infarinare due teglie di 22 centimetri di diametro coprendo il fondo con della carta da forno.

In una ciotola mescolare insieme la farina,il sale e il cacao e setacciare.

Montare per qualche minuto il burro morbido nella planetaria con la frusta k(si può fare anche con un normale frullino elettrico).Aggiungere lo zucchero e continuare a montare fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.Aggiungere le uova,uno alla volta, avendo cura di incorporare bene il primo prima di aggiungere il secondo.

Aggiungere al latticello(se non riuscite a trovarlo si può sostituire con pari quantità di yogurt intero bianco oppure con 240 g di latte con l’aggiunta  di un cucchiaio di succo di limone lasciato riposare per una quindicina di minuti)due cucchiaini abbondanti di  colorante rosso,meglio se in gel,miscelando per bene.

Con l’impastatrice a bassa velocità,aggiungere la miscela di farina alternando con il latticello, in tre aggiunte,iniziando e terminando con la farina.

In una tazzina unire il bicarbonato all’aceto,lasciando “frizzare”e unire all’impasto incorporandolo per bene.

Dividere l’impasto ottenuto nelle due teglie,livellare con il dorso di un cucchiaio e cuocere in forno preriscaldato per 25-30 minuti.

Una volta raffreddate le torte dividerle in due e farcirle a strati con questa crema.Ricoprire anche tutta la superficie della torta con la medesima crema o panna montata se lo preferite e decorare a piacere.

 

6 Commenti su Red Velvet Cake

  1. Salve vorrei provare a fare qst torta e nello svolgimento c’è indicato di lavorare il burro ma tra gli ingredienti non è stata specificata la quantità. ….potreste dirmela x favore? ??

  2. Bellissima ricetta,vorrei provarla con una teglia rettangolare,le dosi rimangono le stesse?immagino poi verrà solo uno strato di crema….sono davvero alle prime armi ma mi piace sperimentare!! Grazie mille.

    • Ciao Donatella,dimmi la misura della tua teglia e ti dico la dose che dovrai fare…puoi sempre dividerla in tre parti e farcirla con 2 strati di crema,l’unico accorgimento è farla il giorno prima e,una volta raffreddata, conservarla in frigorifero avvolta nella pellicola cosi’ sarà più semplice tagliarla senza sbriciolarla 😉

  3. Oh certo,grazie per la velocità della risposta…la teglia è 35×25,ho deciso di farla x un compleanno e sono intenzionata a riuscirci!!!!Grazie mille.

    • Una teglia rettangolare di quelle dimensioni corrisponde a una rotonda di 33 cm di diametro…quindi dovresti fare una doppia dose di questa ricetta.Il mio consiglio è di cuocerne una dose per volta e dopo dividere ogni torta in 2 parti; di conseguenza ti verrebbero 4 strati di crema,oppure la cuoci in una sola volta a temperatura bassa,sui 140/150° per dargli la possibilità di cuocere all’interno! Ricordati di raddoppiare anche la dose della crema 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.