Dolci vari · Natale e Capodanno

Crostata al cioccolato natalizia

Crostata al cioccolato natalizia
Crostata al cioccolato natalizia,  un dolce bello da vedere e buono da mangiare. In occasione delle feste natalizie sono sempre alla ricerca di dolci anche non della tradizione che piacciono a tutti. Girovagando nel web mi sono imbattuta in questa ricetta vista sul sito Tavolartegusto. Me ne sono subito innamorata. Ho deciso di realizzare questa splendida crostata, che dire una vera  delizia. Croccante pasta frolla all’arancia che racchiude un cuore morbido di cioccolato alla cannella. Il tutto guarnito con biscottini di frolla a forma di alberello. Uno spettacolo. Vi invito a provare la ricetta, stupirete senz’altro i vostri ospiti.

Crostata al cioccolato natalizia

 

INGREDIENTI X STAMPO CROSTATA BASSO DA 23 CM

 

PASTA FROLLA

300 gr di farina 00

120 gr di zucchero

150 gr di burro morbido

1 uovo intero

1 tuorlo

1 pizzico di sale

la buccia grattugiata di un’arancia

 

CREMA AL CIOCCOLATO

250 gr di latte intero

200 gr di cioccolato fondente ( anche a latte se lo preferite)

100 gr di zucchero

45 gr di farina

1 cucchiaino raso di cannella

30 gr di burro.

 

granella di zucchero per guarnire

2 cucchiaini di miele

 

PROCEDIMENTO

 

Preparare la pasta frolla: Amalgamare tutti gli ingredienti, mettendo la farina con lo zucchero sulla spianatoia al centro le uova, arancia grattugiata, sale, burro. Impastare fino ad ottenere un composto liscio e compatto.

Mettere in frigorifero a rassodare.

Per la crema al cioccolato. Miscelare la farina con la cannella e lo zucchero. Tritare il cioccolato finemente.

Mettere in un pentolino sul fuoco, girare il tutto aggiungendo man mano a filo il latte.

Cuocere a fuoco basso la crema fino a quando non raggiunge una consistenza vellutata e senza grumi. Aggiungerea questo punto anche  il burro e mescolare.

Mettere a raffreddare la crema con pellicola a contatto.

Una volta che la crema è ben fredda. Rivestire lo stampo per crostata basso di frolla e mettervi dentro la crema al cioccolato profumata alla cannella.

Cuocere la crostata in forno caldo a 180° per 10 minuti, poi a 160° per altri 30 minuti.

Mentre la crostata cuoce. Stendere la frolla rimanente e con una formina a forma di albero di natale o altro soggetto natalizio a piacere formiamo i biscottini.  Ne occorrono circa 10

Passarli in frigorifero per circa 10 minuti. Poi inserire in ogni biscottino mezzo stuzzicadenti.

La crostata è cotta quando la superfice appare con una crosticina gonfia.

Cuocere i biscottini per circa 10 minuti.

Quando la crostata è ben fredda è tutto pronto per guarnire e portare in tavola.

Coispargere i biscottini con poco miele e cospargerli di granella di zucchero.

Posizionare gli alberelli innevati sulla crostata e mettere granella sparsa sulla superficie per simulare la neve.

 

crostata-al-cioccolato-natalizia-1

 

 

 

14 thoughts on “Crostata al cioccolato natalizia

  1. Ciao cara, bellissima e buonissima ricetta, adoro l’unione di arancia e ciocco! potrei usare la Nutella al posto della crema? Grazie ciao luisa

    1. Ciao Luisa, grazie per avermi scritto, allora se decidi di usare la nutella per velocizzare ti consiglio di cuocere solo la base di frolla e di mettere la crema alle nocciole dopo, altrimenti in cottura secca. Oppure per non farla seccare in cottura dovresti coprire la crostata con carta argentata e cuocerla così, poi gli ultimi cinque minuti di cottura scoprirla, con questo sistema la nutella si mantiene cremosa in cottura. Spero di esserti stata utile. A presto

  2. ciao cara, sei stata utile e fantastica, grazie 1000! Non solo ci hai dato una risposta utile, ma ci hai dato anche preziosissimi consigli! possiamo anche chiederti quanta nutella e quanta cannella utilizzare indicativamente per due stampi? uno stampo è 38×27 e altezza 2,5, l’altro è rotondo diametro 26-28. grazieeeeee ciao sara e luisa

    1. Ciao carissima, allora per lo stampo da 28 occorrono circa 450 gr di nutella, per la cannella direi sempre un cucchiaino raso e on di più. Per l’altro rettangolare credo ci voglia più nutella forse circa 700 gr, ti devi regolare mettendola all’interno dello stampo sulla pasta frolla, lo strato deve essere abbastanza doppio, per avere quell’effetto cremoso. Fammi sapere, a presto. Per la cottura della crostata guarda qui:https://blog.cookaround.com/reginasole/crostata-alla-nutella-che-resta-morbida/

  3. Ciao cara, fatta con la Nutella, questa sera la porteremo a cena da amici, non vedo l’ora 🙂 . Non mi è venuta bella come la tua, ma diciamo che può andare 🙂 . Grazie ancora! La prossima volta, che avrò più tempo, vorremmo provare a farla con la crema come hai descritto nella ricetta. Posso chiederti le dosi di crema per lo stampo 38×27 e altezza 2,5? Per la frolla mi arrangio, ma per le creme non so mai come regolarmi  Grazieee, tanti auguri Luisa PS la crostata con la crema si può mangiare senza posate vero? Ti chiedo la consistenza della crema per sapere se si può servire per un buffet in piedi 

    1. Ciao Luisa buongiorno, sono contenta che hai provato a realizzare la crostata spero ti faccia fare una bella figura. La crema al cioccolato ha una bella consistenza al taglio, si mantiene solida, naturalmente consumata ben fredda e riposata. Considerate le dimensioni della teglia io direi di regolarti con 750 gr di latte e così via per gli altri ingredienti, meglio abbondare perché credo che doppia dose 500 gr di latte forse sia poca. Fammi sapere aspetto notizie. A presto

  4. ciao reginasole siamo alla ricerca d 1 dolce natalizio e kome abbiamo scoperto da poco la crostata in famiglia direi ke la tua crostata è xfetta…………vorei kiederti se si puo sostituire burro con olio nella crema, se sì quanto? e cosa usare al posto del miele come colla negli alberi…………..grazie ciao laura

    1. Ciao Laura buongiorno, grazie per aver scelto di realizzare una mia ricetta. Allora per quanto riguarda il burro puoi sostituirlo con l’olio di semi, io direi di usarne circa 25 gr, poi puoi sostituire il miele con marmellata all’albicocca. Spero di esserti stata utile. A presto

  5. Ho trovato la colazione per il giorno di Natale… …. siiiiiiiii…… grazieeeeee! Bellissima crostata, che brava¡¡!!!!!!!!!! Ho letto la ricetta, chiarissima, ho solo un dubbio, gli stuzzicadenti con i biscotti-alberello devono infilare la pasta frolla, o si fermano prima, allo strato di nutella? Grazieeee ciao michi

  6. Ho trovato la colazione per il giorno di Natale, che bello, grazieeeeeee, sei bravissima!!!!!!! Ho letto la ricetta, ed è chiarissima jo solo un dubbio…. Con gli stuzzicadenti-alberelli devi infilzare la pasta frolla o ti fermi allí strato di nutella? Graziiiie e e e ciao Michi tanti auguri PS Perdonami se trovi commento 2 volte

  7. Ciao ReginaSole
    Sei in grado di dirmi quanto impasto devo lasciare per gli alberelli?
    Grazie
    Sophia

    P.s. le tue sono sempre ricette vincenti

    1. Ciao Sophia grazie per i complimenti, sei gentilissima. Allora io ho rivestito prima lo stampo e poi con la frolla rimanente ho fatto gli alberelli, fai anche tu in questo modo, altrimenti rischi di metterne da parte troppo e non hai a sufficienza per la base. Spero di esserti stata utile, a presto. Per qualsiasi altro chiarimento sono qui. Buon Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.