Crea sito

Dado vegetale con Bimby

Quante volte avete aggiunto il dado vegetale in una preparazione e vi siete chieste cosa contenesse veramente? Io, tante volte. Allora mi sono ripromessa che appena ne avessi avuto il tempo, me lo sarei preparato personalmente, mettendo gli ingredienti che più preferisco. Girando un po’ per la rete, ne ho trovati di tanti tipi e con verdure diverse. Per la mia prima volta ho usato solo pochi ingredienti, ma naturalmente se ne possono aggiungere quanti uno ne vuole, l’importante è che sia freschi, di stagione.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 24 cubetti
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Sedano 2 coste
  • Carote 2
  • Cipolle 1
  • Zucchine 1
  • Sale grosso 200 g
  • Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
  • Vino bianco secco 30 g

Preparazione

  1. Introducete  nel boccale del Bimby tutte le verdure tagliate a pezzetti di 2/3 cm e tritate 10 secondi, velocità 7.

  2. Con la spatola, radunate sul fondo, tutte le verdure che si sono depositate ai lati del boccale, aggiungere il sale, l’olio e il vino e cuocere 20 minuti, 120 gradi, velocità 1.

    A cottura ultimata, omogenizzate il dado vegetale, 1 minuto velocità 7.

    Con le quantità e le istruzione che ho descritto sopra il risultato dovrebbe essere ottimale, non troppo fluido e non troppo secco. Se eventualmente risultasse troppo fluido continuate la cottura per 2 minuti, 100 gradi, velocità 1, se invece risultasse troppo secca, aggiungete un cucchiaio di olio e fate andare 10 secondi velocità 1.

    Una volta raffreddato, potete conservare il dado vegetale, in un vasetto precedentemente sterilizzato, in frigorifero fino a 6 mesi, oppure potete metterlo in monoporzione nel contenitore per fare il ghiaccio e congelarlo. Se non avete il contenitore per congelare il ghiaccio, ma volete congelarlo ugualmente, mettete in un contenitore di plastica un foglio di carta forno bagnata e strizzata e versate il dado vegetale ancora caldo, livellatelo bene con un cucchiaio bagnato, quindi quando si è raffreddato mettetelo in frigorifero e il giorno dopo toglietelo e tagliatelo a cubetti con un coltello a seghetto tipo quello per il pane.

  3. Quando avete il dado vegetale tagliato a cubetti, prendete un contenitore in plastica, foderatelo con carta forno e fate uno strato di cubetti di dado vegetale, se dovete fare 2 o più strati, dividete con carta forno uno strato dall’altro.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.