Mezze penne gialle con fagioli e salsiccia

Deliziose e saporite, le mezze penne gialle con fagioli e salsiccia sono arricchite con curcuma che gli dona questo tipico colore giallo intenso e da formaggio morbido che gli conferisce ulteriore cremosità senza aggiungere altre creme.

La curcuma oltre che come colorante veniva utilizzata, fin dall’antichità, per il suo potere antinfiammatorio.  Ha inoltre effetti benefici sulla regolarizzazione della circolazione sanguigna e sul funzionamento di stomaco e intestino, riducendo fenomeni fastidiosi come il meteorismo, ottima quindi in questo piatto per neutralizzare gli effetti provocati dai fagioli. Attenzione nel maneggiarla perché macchia, mani, piano di lavoro etc…

Molto ricco di sapore, stuzzicante grazie al rosmarino, anche questo, come altri piatti che propongo è un piatto unico contenendo anche la carne. Ultimi consigli: la curcuma può essere sostituita dallo zafferano e l’asiago da emmental o fontina.

 

Mezze penne gialle con fagioli e salsiccia
Mezze penne gialle con fagioli e salsiccia

Mezze penne gialle con fagioli e salsiccia

Ingredienti:

350 g di mezze penne rigate
200 g di fagioli borlotti in scatola
200 g di salsiccia
1/2 cipolla
olio d’oliva
sale pepe
un rametto di rosmarino
100 g di formaggio morbido tipo asiago
curcuma

Preparazione:

Togliere la pelle della salsiccia e sbriciolarla in piccoli pezzi. Pelare e tritare la cipolla. Lavare e asciugare il rosmarino, tritarlo finemente. Versare in una padella l’olio e scaldarlo con la cipolla e il rosmarino , aggiungere la salsiccia sbriciolata e rosolarla bene per un paio di minuti. Tagliare il formaggio a cubetti. Portare a ebollizione dell’acqua in una pentola e salarla, lessarvi la pasta. Versare i fagioli borlotti nel soffritto della salsiccia, aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta e la curcuma; salare e pepare a piacere e continuare a cuocere per altri 5 minuti. Scolare la pasta e versarla nella padella del sugo insieme a un po’ dell’acqua di cottura. Infine unire il formaggio mescolare per bene e impiattare subito.

 

Precedente Hamburger di pollo e spinaci con ripieno Successivo Torta di frutta, perfetta come torta di compleanno