Risotto con merluzzo piccante

Voglio iniziare questa settimana con questo risotto con merluzzo piccante per dare una scossa positiva a questo lunedì pesante in cui oltre alla stanchezza per la ripresa delle quotidiane attività si unisce la malinconia per un tempo metereologico davvero pessimo. Dopo un’illusione di primavera ecco che torna prepotente il brutto tempo.
Ma torniamo al nostro risotto, ingredienti che troviamo facilmente nella nostra dispensa e nel freezer, un modo diverso di mangiare il risotto di pesce, di dare dignità e sapore a quei tristi filetti di merluzzo che compriamo al supermercato, che sono anche economici. Niente vieta di usare merluzzo fresco, dopo averlo  lessato e pulito dalle lische, il gusto potrà solo migliorare.

Risotto con merluzzo piccante
 
Ingredienti:
350 g. di riso arborio o roma
400 g. di filetto merluzzo surgelato
un paio di cucchiai di brodo granulare di pesce
da diluire in circa 1 litro di acqua bollente
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio
2 zucchine
olio d’oliva
2 pomodori
un ciuffetto di prezzemolo tritato
sale e peperoncino in polvere
una noce di burro
 
Preparazione:
Pulire le zucchine e affettarle; lessare il merluzzo in poca acqua salata aromatizzata con qualche filo di prezzemolo. Tritare finemente la cipolla e l’aglio e rosolare in olio e poco burro, unire il peperoncino.
Quando la cipolla risulta trasparente unire le zucchine e il riso, tostare per qualche minuto mescolando continuamente. Bagnate poi con il brodo bollente, fino a coprire il riso e continuare ad aggiungere brodo fino al termine della cottura che sarà di circa 20 minuti. Quando il riso sarà quasi cotto, ma ancora al dente unire i pomodori sbucciati e tagliati a pezzetti e continuare la cottura, salare se necessario.
Impiattare e guarnire con prezzemolo tritato.

Precedente Polpettone bicolore Successivo Margherite al ragù di pollo