Risotto con merluzzo piccante

Questo risotto con merluzzo piccante è davvero semplice da preparare, abbastanza economico e anche se usiamo i filetti surgelati ci permette grazie al sapore creato dal resto degli ingredienti di creare un primo davvero irresistibile. Niente vieta di usare merluzzo fresco, dopo averlo  lessato e pulito dalle lische, il gusto potrà solo migliorare. Al posto del merluzzo potete usare il nasello oppure la cernia, invece se non avete il pomodoro fresco oppure dei pomodorini ciliegino vi sconsiglio di usare i pomodori pelati perché il sapore della salsa diventerebbe prepotente; meglio non metterli.
Risotto con merluzzo piccante
Risotto con merluzzo piccante

Risotto con merluzzo piccante

Ingredienti:

350 g. di riso Arborio o Roma
400 g. di filetto merluzzo surgelato
un paio di cucchiai di brodo granulare di pesce
da diluire in circa 1 litro di acqua bollente
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio
2 zucchine
olio d’oliva
2 pomodori
un ciuffetto di prezzemolo tritato
sale e peperoncino in polvere
una noce di burro

Preparazione:

Pulire le zucchine e affettarle. Sbucciare i pomodori. Far scongelare i filetti di pesce e sciacquarli sotto l’acqua corrente, cuocerli per 5 minuti in poca acqua salata, aromatizzata con qualche filo di prezzemolo. Tritare finemente la cipolla e l’aglio e rosolarli in olio e poco burro, unire il peperoncino.
Quando la cipolla risulta trasparente unire le zucchine e il riso, tostare per qualche minuto mescolando continuamente. Bagnare poi con il brodo bollente, fino a coprire il riso e continuare ad aggiungere brodo fino quasi al termine della cottura che sarà di circa 15 minuti. Quando il riso sarà quasi cotto, ma ancora al dente unire il merluzzo e i pomodori tagliati a pezzetti e continuare la cottura per altri 5 minuti, salare se necessario. Impiattare e guarnire con prezzemolo tritato.

Per completare il menu possiamo far seguire a questo primo un secondo piatto come questo:

https://blog.cookaround.com/unideaalgiorno/involtini-di-melanzane-al-tonno/

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Pinterest