Crea sito

Clafoutis alle Prugne

Il clafoutis alle prugne è una variante del più conosciuto e classico clafoutis alle ciliege, un dessert francese molto semplice da realizzare, con una pastella simile a quella delle crêpes, che va a coprire la frutta fresca sistemata in una pirofila da forno. Il contrasto tra la dolce cremosità della torta e la frutta vi stupirà! Potrete usare vari tipi di frutta per questo dessert: dalle ciliegie appunto, alle prugne, alle pesche, mele ecc…io oggi avevo delle prugne fresche da smaltire e l’ho preparata in questo modo:Clafoutis alle prugne

Clafoutis alle Prugne

INGREDIENTI:

Per una tortiera da 24 cm di diametro:

  • 500 g di prugne belle sode
  • 3 uova
  • 100 g di farina 00
  • 90 g di zucchero semolato
  • 1/2 bicchierino di liquore (Limoncello o Strega o Rum)
  • 180 ml di latte
  • buccia grattugiata di mezzo limone bio
  • un pizzico di sale
  • odore di cannella in polvere
  • 10 g di burro fuso per la tortiera
  • zucchero di canna qb.
  • zucchero a velo per decorare

PREPARAZIONE:

  1. Spennella con i 10 g di burro fuso una tortiera per crostata in ceramica (anche una pirofila di pirex può andar bene) e poi cospargila con dello zucchero di canna.Clafoutis alle prugne
  2. Lava accuratamente le prugne, asciugale con della carta da cucina e tagliale a metà nel senso della lunghezza, dividile in 2 parti e con un coltellino a punta estrai il nocciolo, taglia ogni metà in 3 o 4 parti.
  3. Disponi gli spicchi di prugne a cerchio nella tortiera e cospargile con un cucchiaio di zucchero di canna.Clafoutis alle prugne
  4. In una ciotola metti le uova con lo zucchero semolato e il sale, e, con l’aiuto di un frullino elettrico, montale per 2 minuti circa, aggiungi poi la farina setacciata, il latte a filo, sempre continuando a montare e infine il liquore e la scorza di limone grattugiata.
  5. Versa la pastella sulle prugne e cospargi la superficie con della cannella in polvere se ti piace.Clafoutis alle prugne
  6. Metti subito in forno preriscaldato a 180° per 35/ 40 minuti, fai la prova stecchino verso la fine della cottura, se il clafoutis alle prugne dovesse colorire un po’ troppo sulla superficie, coprilo con un foglio di carta stagnola.
  7. Sforna il dolce a cottura ultimata e lascialo raffreddare prima di cospargerlo con dello zucchero a velo.

Grazie per aver letto la mia ricetta, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook QUI oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

2 Risposte a “Clafoutis alle Prugne”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

↓