Crea sito

Cardinali

I cardinali, (cardinales in dialetto locale), non sono altro che dei buonissimi dolcetti sardi. Sono delle mini tortine ripiene di crema pasticcera, devono il loro nome particolare alla forma e al colore del “cappellino” imbevuto di liquore Alchermes: questo infatti ricorda  lo zucchetto dei cardinali per l’ appunto. So che venivano preparati in occasione di banchetti e ricorrenze tipo battesimi, comunioni ecc. A noi sono piaciuti tantissimo e se lasciati riposare in frigorifero per un giorno sono ancora più buoni 😛

Cardinali
Clicca sull’immagine per ingrandirla

 

Cardinali

INGREDIENTI:

Per 12 cardinali

  • 2 uova di peso medio
  • 165 g di zucchero
  • 165 g di farina 00
  • 85 ml di olio di semi di mais o girasole
  • 85 ml di acqua
  • un cucchiaino da tè di estratto di vaniglia
  • 5 g di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Per la crema pasticcera

  • 500 ml di latte intero
  • 3 tuorli d’uovo
  • 175 g di zucchero semolato
  • 75 g di farina 00 per dolci
  • scorza di limone bio
  • 1 cucchiaino da tè di estratto di vaniglia o la polpa di mezza bacca

Per la bagna:

  • 60 ml di acqua
  •  1 cucchiaio e mezzo di zucchero semolato
  • 50 ml di liquore Alchermes (se non lo trovate sostituitelo con del Crodino rosso o del liquore chiaro con una goccia di colorante per alimenti rosso)

Per guarnire:

  • zucchero a velo

CardinaliPREPARAZIONE:

  1. Prepara per prima la crema pasticcera con questi ingredienti seguendo QUESTO procedimento.Una volta pronta versala in una ciotola, mescola bene per far uscire tutto il vapore, poi copri con della pellicola a contatto e lasciala raffreddare in frigorifero.
  2. Passa alla preparazione dei cardinali seguendo la ricetta dei miei cupcakes alla vaniglia che troverai cliccando QUI.
  3. Mentre le tortine si raffreddano prepara la bagna:  fai scaldare in un pentolino l’acqua insieme allo zucchero, mescola con un cucchiaio fino a che non sarà sciolto, spegni e fai raffreddare.Una volta freddo aggiungi il liquore.
  4. Con un coltellino a punta incidi le tortine, cerca di scavarle al centro per ottenere una specie di cono, bagna l’interno con un cucchiaio di bagna al liquore e, aiutandoti con una sac a poche, riempi la cavità con la crema pasticcera.

    Cardinali
    Clicca sull’immagine per ingrandirla
  5. Aggiungi ancora un po’ di Alchermes alla bagna avanzata e bagna bene con un cucchiaio i “cappellini”. Appoggiali al centro coprendo la crema e cospargi con dello zucchero a velo. Enjoy 😉

    Cardinali
    Clicca sull’immagine per ingrandirla

Grazie per aver letto la ricetta dei cardinali sardi, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook QUI

Oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter, ricordati di confermare l’iscrizione controllando nella sezione spam…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

Seguimi su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

↓