Primi piatti

Paccheri alla parmigiana

Paccheri alla parmigiana
Paccheri alla parmigiana, un primo piatto che rappresenta in pieno la cucina campana. La Parmigiana di melanzane è uno di quei piatti assolutamente fantastici, un trionfo del gusto, combinato con la pasta poi vien fuori un piatto da re. Le melanzane sono le regine indiscusse della tavola dell’estate insostituibili per grandi e piccoli capolavori della cucina Italiana, si prestano inoltre benissimo a molti abbinamenti, con la carne, con il pesce, insomma sono molto versatili. Essendo la stagione ideale, mi è sembrata un’ottima idea preparare un primo piatto che racchiudesse tutti sapori e i colori della cucina mediterranea. Ci sono riuscita? Giudicate voi. Per realizzare questo piatto ho utilizzati I paccheri freschi Casa Buratti, deliziosi e perfetti. Seguitemi per la ricetta che sembra più complicata di quel che è, in realtà anche veloce da realizzare.

Paccheri alla parmigiana

 

INGREDIENTI X 500 GR DI PACCHERI

 

3 melanzane medie

1 spicchio di aglio

50 gr di olio evo

300 gr di passata di pomodoro densa e corposa

1 ciuffo di basilico tritato

sale q.b

30 gr di parmigiano grattugiato

100 gr di mozzarella ben secca tritata

 

PROCEDIMENTO

Prendere la mozzarella, che per questa preparazione deve essere ben asciutta e secca, tenuta qualche in giorno in frigo e frullarla. Metterla da parte.

Lavare e tagliare le melanzane a cubetti.

In un tegame abbastanza capiente mettere lo spicchio di aglio con l’olio evo, far rosolare.

Non appena l’aglio inizia a rosolare aggiungere le melanzane e farle cuocere a fuoco vivace rimestando spesso.

Quando le melanzane sono dorate, togliere l’aglio ed aggiungere la passata di pomodoro corposa.

Far cuocere il sugo per circa cinque minuti, regolare di sale. Spegnere la fiamma e profumare con il basilico tritato.

Cuocere in abbondante acqua salata i paccheri  per il tempo indicato sulla confezione.

Una volta pronti i paccheri trasferirli nella padella con il sugo di melanzane caldo, sparlare il tutto aggiungere il formaggio e per ultima la mozzarella tritata. Girare quel tanto che basta a farla filare.

Questa operazione di tritare la mozzarella è importante perché una volta messa in padella con la pasta si scioglie subito e si mescola  in maniera uniforme senza incorrere nel problema di creare un gomitolo unico.

Servire ben caldo.

Ottimo piatto anche freddo.

paccheri alla parmigiana

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.