Crea sito

Penne integrali con pomodorini e mozzarelline

Ideale da preparare in anticipo, comoda da trasportare, questa pasta fredda è perfetta per una cena in terrazzo, un picnic o un pranzo in riva al mare.

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • penne integrali 320 g
  • Pomodorini ciliegino 200 g
  • ciliegie di mozzarella 200 g
  • Gamberi 200 grappoli
  • Zucchine 2
  • Vino bianco 100 ml
  • Limone 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà, strizzateli un po’ per eliminare la maggior parte dei semi, e disponeteli su una placca foderata con carta da forno, salate, pepate, condite con un filo di olio, qualche filettino di scorza di limone, metà aglio affettato e lo zucchero. Cuocete in forno ventilato a 130° per 1 ora e 30 minuti.

    Pulite e spuntate le zucchine, tagliatele a pezzetti e saltatele in una padella con l’aglio rimasto e un filo di olio. dopo alcuni minuti unite i gamberi, (potete sgusciarli, oppure lasciarli con il carapace) fate insaporire per qualche istante poi sfumate con il vino e fate evaporare. Aggiustate di sale e pepe.

    Lessate la pasta al dente, scolatela e, appena scolata, ancora nello scolapasta, mescolatela con un paio di cucchiai di olio e rovesciatela su un foglio di carta da forno o un telo, in un solo strato e allargatela bene in modo che possa raffreddarsi nel più breve tempo possibile. Evitate di passarla sotto l’acqua fredda, lo sbalzo di temperatura rischia di farla diventare collosa e le fa perdere sapore.

    Quando la pasta si sarà raffreddata, trasferitela in una ciotola, unite le zucchine con i gamberi, i pomodorini confit, le mozzarelline asciugate tra 2 fogli di carta da cucina. Condite con un filo di olio , mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto prima di servire.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.