Pasta fresca al basilico con Bimby

La pasta fresca è una delle preparazioni base della tradizione culinaria italiana. In casa mia almeno una volta la settimana la si prepara. Guardando una trasmissione in tv, ho visto che preparavano la pasta fresca al basilico, l’idea mi è sembrata buona e ho voluto provarla.  Io ho preparato l’impasto con il bimby, ma naturalmente lo si può preparare anche con il metodo classico.

pasta fresca al basilico
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:2 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farina 00 100 g
  • Semola di grano duro rimacinata 100 foglie
  • Uova 2
  • Basilico 30 foglie

Preparazione

con bimby

  1. Inserite nel boccale le farine, le uova, le foglie di basilico e il sale, e lavorate per 1 min. a vel. 5.
    Aiutandovi con una spatola, raccogliete l’impasto dai bordi. Quindi lavorate per 1 min. a vel. 6. 

    Avvolgete l’impasto di pasta fresca al basilico con pellicola trasparente e lasciate riposare almeno 30 minuti.

    Trascorso questo tempo spianatela sottilmente con il matterello o con la apposita macchina e datele la forma che preferite.

con metodo tradizionale

  1. Frullate  finemente con il mixer le foglie di basilico con 50 ml di acqua fredda, un pizzico di sale e 1 cucchiaio di olio.

    Amalgamate le due farine con le uova sbattute e il basilico tritato, manipolatela a lungo, deve risultare una pasta liscia e soda. Metterla in un tovagliolo e lasciarla riposare per almeno 1/2 ora.

    Avvolgete l’impasto di pasta fresca al basilico con pellicola trasparente e lasciate riposare almeno 30 minuti.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest

Precedente Involtini di asparagi con prosciutto cotto e uova Successivo Bucatini al basilico con burrata e pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.