Gelato al fiordilatte

Quando un anno fa una collega mi prestò la sua gelatiera ad accumulo, non sapeva in che tunnel sarei entrata.
Non è difficile, basta avere ingredienti freschissimi e fare shopping ossessivo compulsivo su Amazon. Destrosio e farina di semi di carrube, potere del gelato vieni a me ♥️
Un ringraziamento va a Fables de sucre, una certezza!

“I want your ice cream
I want it lying in the sun
I want your ice cream
I want it melting on my tongue
I want your ice cream
I want it, what you waiting for?
Ice cream, every bite
All I want is more”
Mika

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Porzioni4 coppette abbondanti

Ingredienti

  • 435 gLatte intero fresco
  • 150 gPanna fresca liquida
  • 120 gZucchero
  • 11 gDestrosio
  • 30 gLatte magro in polvere
  • 3 gFarina di semi di carrube (La ricetta prevedeva 4g, io ho dovuto ridurre per evitare l’effetto gelatinoso)

Preparazione

Premessa: ora uso una bellissima gelatiera automatica, ma potete prepararlo con quella da accumulo, raffreddando a dovere la ciotola almeno 24 ore prima!
  1. Preparatevi a pesare tutto con molta attenzione! Per prima cosa ponete panna e latte sul fuoco e portateli a sfiorare il bollore.

  2. Premescolate il resto delle polveri tra loro, quindi aggiungeteli ai liquidi mescolando bene stando attenti a non formare grumi.

  3. Armatevi di termometro e sempre mescolando portate la miscela a 85 gradi a fiamma bassa: tenetela in temperatura per 2 minuti così da pastorizzarla.

  4. Quindi mixate con un frullatore ad immersione per un paio di minuti, per amalgamare ed emulsionare i componenti.

  5. Trasferite la miscela nel frigorifero, e lasciatela maturare qualche ora, meglio ancora se per una notte intera. Poi porre nella gelatiera a mantecare per il tempo necessario, nella mia bastano 25 minuti, ma può arrivare fino a 40 45 minuti. Una volta mantecato riporlo nella vaschetta che useremo per conservarlo, che avremo tenuto in freezer e se resistete aspettate almeno due ore in freezer prima di servire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.