Rigatoni con ricotta e olive

I rigatoni con ricotta e olive sono un primo piatto ricco di sapore, avvolgente e leggero, una pastasciutta completa con le proteine di un formaggio magro, quale la ricotta, ma anche il gusto mediterraneo di pomodoro e olive a dare un tocco di colore.

Dopo le abbuffate di questi giorni un po’ di astinenza dalla carne e dal pesce non possono che farci bene, un piatto che sazia e non delude per sapore e semplicità. Il prosciutto che può essere sostituito anche da cubetti di pancetta o salame, può essere anche eliminato del tutto dando vita a un piatto vegetariano.

Rigatoni con ricotta e olive
Rigatoni con ricotta e olive

Rigatoni con ricotta e olive

Ingredienti:

350 g di rigatoni
una decina di olive verdi e nere snocciolate
200 ml di passata di pomodoro
250 g di ricotta (preferibilmente di pecora)
100 g di prosciutto cotto non troppo sottile
1 peperoncino
alcune foglie di basilico
olio d’oliva
1 spicchio di aglio
sale

Preparazione:

Sbucciare l’aglio e schiacciarlo, farlo soffriggere nell’olio d’oliva, unire il peperoncino tritato oppure intero, se si preferisce eliminarlo prima di portare in tavola. Tagliare il prosciutto a dadini.
Aggiungere il prosciutto al soffritto e far insaporire a fuoco basso per alcuni minuti.
A questo punto unire la passata di pomodoro e le foglie di basilico e cuocere a fuoco medio per una ventina di minuti. Salare. A cinque minuti dal termine della cottura unire le olive affettate. Spegnere e unire la ricotta alla salsa, mescolando e amalgamando bene gli ingredienti. Tenere in caldo, ma non riscaldare di nuovo sul fuoco, se non a fiamma bassissima e per pochissimo.
Lessare la pasta in acqua bollente salata, scolarla al dente e mescolarla con il sugo caldo per un paio di minuti.

Oppure se preferite un piatto in bianco:

Pappardelle alla ricotta aromatica

Precedente Carciofi saporiti Successivo Strudel di mele