Crostatine con ricotta e pomodorini

Le crostatine con ricotta e pomodorini sono un antipasto molto elegante, ma dal gusto rustico, i pomodorini sono protagonisti assieme alla ricotta e pochi altri ingredienti di condimento che completeranno il piatto. Un antipasto che si adatta a ogni tipo di menu, sia di carne che di pesce, nonché a menu vegetariani. Possono facilmente diventare una deliziosa torta salata aumentando le quantità degli ingredienti oppure diventare più piccole divenendo delle tartine da servire come aperitivo oppure nei buffet. Preferite una ricotta di pecora, ma deve essere ben asciutta, acquistata da un paio di giorni, questo per non bagnare troppo la pasta sfoglia. Mi sembra inutile dirlo, ma i pomodorini non devono essere sbucciati e non necessitano di aggiustamenti zuccherini dal momento che sono naturalmente dolci.

Crostatine con ricotta e pomodorini

Crostatine con ricotta e pomodorini

Crostatine con ricotta e pomodorini

Ingredienti:

250 g di pasta sfoglia
250 g di ricotta
300 g di pomodorini
30 g di formaggio grana
20 g di pangrattato
origano
sale e pepe

Preparazione:

In una ciotola lavorare la ricotta con un pizzico di sale fino a ottenere una crema. Ricoprire delle formine da crostata con della pasta sfoglia, bucherellare il fondo per evitare che si sollevi in cottura e gonfi troppo. Riempire le crostatine con la ricotta. Lavare i pomodorini, tagliarli a metà e disporli sulla ricotta, con la parte tagliata verso l’alto. Condire con del sale, pepe e una spolverata di formaggio e pangrattato ( serviranno ad asciugare l’umidità dei pomodorini oltre che a condire); infine aromatizzare con dell’origano. Infornare a 200° per circa 20 minuti.

Per completare il menu un primo e un secondo di carne:

Fusilli con ragù bianco

Polpettone di carne con Sorpresa

 

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche nella mia pagina facebook Un’idea al giorno

 

Crostatine con ricotta e pomodorini

 

Precedente Fagottini di mele Successivo Pasta al forno ricca con zucchine