Crea sito

Pasta al forno con polpettine di carne

Un primo piatto ricco e goloso per la domenica, la pasta al forno con polpettine di carne è abbastanza facile da preparare, ci vuole un po’ di tempo per formare le piccole polpettine di carne, ma come tutti i piatti della festa comporta certo del lavoro in più in cucina. Però ci si può organizzare preparando tutto il giorno prima e lasciando alla domenica solo l’impegno di cuocere la pasta e assemblare gli ingredienti prima di infornare. Oppure preparare un secondo piatto veloce, da cuocere magari in forno, in modo da utilizzare una sola cottura in contemporanea nel forno.

 

Pasta al forno con polpettine di carne
Pasta al forno con polpettine di carne

Pasta al forno con polpettine di carne

Ingredienti:

400 g di pasta corta (rigatoni, fusilli, caserecce, penne rigate)

Per le polpettine:
350 g di carne trita di manzo
1 uovo
2 cucchiai di formaggio grana grattugiato
3 cucchiai di pangrattato
un mazzetto di prezzemolo tritato
sale
olio di semi di girasole

Per la salsa:
700 ml di salsa di pomodoro
1/2  cipolla piccola
olio d’oliva
sale

Per farcire:
100 g di prosciutto cotto a fette
100 g di mozzarella
2 cucchiai di pangrattato

Preparare:

Preparare le polpettine impastando la carne con l’uovo, il formaggio e il pangrattato, non dimenticando il sale. Le polpettine devono essere molto piccole quanto una nocciola. In una padella riscaldare l’olio di semi e mettere le polpettine, lasciare che si compattino per qualche minuto quindi rigirarle con una paletta e friggerle anche dall’altro lato. Scolare su carta assorbente.
Preparare la salsa: tritare finemente la cipolla e farla rosolare in una casseruola, unire la salsa di pomodoro e un bicchiere d’acqua e portare a bollore, unire le polpettine fritte, aggiustare di sale, aggiungere un cucchiaio di zucchero per regolare l’acidità’ dei pomodori e pepare a piacere. Cuocere a fiamma medio-bassa per circa 20 minuti. Sgocciolare e affettare la mozzarella. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolarla ancora al dente e mescolarla con la salsa, lasciandone un po’ da parte da mettere sopra la pasta. Imburrare una pirofila e cospargerla di pangrattato, versarvi metà della pasta, uno strato di prosciutto, uno di mozzarella e un po di formaggio grattugiato, mettere il resto della pasta, ancora prosciutto e mozzarella quindi versarvi sopra la salsa che messa da parte spolverare tutta la superficie con il pangrattato. Infornare  a 200° per una quindicina di minuti e comunque finché la superficie non sia ben gratinata.

Il menu della festa si può completare con un secondo gustoso e veloce come questo:

Capocollo di maiale al forno

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina. Seguitemi anche su Pinterest