Ultimamente mi ha preso un po’ la voglia di panificare, e oggi ho sfornato questo pane con patate e rosmarino! E’davvero una cosa stupenda il profumo del pane appena sfornato…Avevo voglia già da un po’ di tempo di provare un pane con le patate nell’impasto, cercavo varie ricette in rete, ma poi ho improvvisato e il risultato ha sorpreso anche me 🙂 Sono saporiti e un po’ rustici per via della farina di semola, ma nello stesso tempo di una morbidezza unica data dalle patate, con il rosmarino che dà quel tocco in più…davvero buoni! #Chevelodicoaffare 😉

Pane con patate e rosmarino
Clicca sull’immagine per ingrandirla

 

Pane con Patate e Rosmarino

INGREDIENTI:

Per 9 pezzi di Pane con Patate e Rosmarino

  • 300 g di semola rimacinata di grano duro
  • 200 g di farina tipo 0
  • 300 g di patate pesate con la buccia e lessate
  • 1 bustina di lievito secco per pizza o mezzo cubetto di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di rosmarino tritato
  • 14 g di sale

PREPARAZIONE:

Pane con patate e rosmarino
Clicca sull’immagine per ingrandirla
  1. Nella ciotola della planetaria ( puoi impastare anche a mano o con il Bimby) versa la bustina di lievito secco o sbriciola il lievito di birra, dipende da quale deciderai di usare, aggiungi il cucchiaino di zucchero e 200 ml di acqua appena tiepida, sui 25°.
  2. Mescola bene con una frusta per sciogliere il lievito poi aggiungi le due farine setacciate e 200 g delle patate che avrai lessato con la buccia e poi passato al setaccio, e inizia ad impastare. Aggiungi i tre cucchiai di olio e il resto dell’acqua. Raccogli l’impasto ogni tanto con una spatola di silicone, o un cucchiaio di legno, dalle pareti della planetaria.
  3. Quando l’impasto raggiunge un aspetto uniforme unisci anche il sale e il rosmarino e continua ad impastare per altri 10 minuti.
  4. Versa l’impasto sulla spianatoia infarinata con la semola e inizia a incordare un po’ a mano, sbattendo l’impasto sul tavolo e piegandolo su se stesso per alcuni minuti, per sviluppare bene la maglia glutinica. E’ un impasto molto morbido e appiccicoso ma va bene così.
  5. Con le mani infarinate raccogli  l’impasto in una palla e mettilo in una ciotola leggermente unta di olio. Copri con della pellicola e fai un buco al centro di questa con uno stecchino per lasciare uscire i gas della lievitazione. Metti a lievitare in un ambiente dai 24 ai 30 gradi, per circa due ore, o comunque fino al raddoppio del volume.
  6. Versa di nuovo l’impasto sulla spianatoia infarinata con la semola, sgonfialo un po’ con le mani cercando di dare una forma il più possibile rettangolare (foto 1) , e piega le estremità più lunghe verso il centro come per fare un pacchetto (foto 2), ripeti l’operazione anche per i lati più corti (foto 3).

    Pane con patate e rosmarino
    Clicca sull’immagine per ingrandirla
  7. Giralo con la parte piegata sotto poi taglia a metà il panetto ottenuto con un raschietto o un tarocco (foto 4), dividi ogni parte in 4 pezzi (foto 5), infarinando leggermente anche la superficie e disponili su una teglia cosparsa di farina sempre di semola.Fai dei taglietti trasversali con un coltello affilatissimo o con una lametta da barba.
  8. Io ho fatto le parti laterali di questa forma intrecciata, formando prima dei filoncini con delle pieghe come si vede dalle foto (6,7,8,9)che poi ho allungato rotolandoli sulla spianatoia e incrociando i lembi come nella foto sotto. Fai lievitare nuovamente il pane per altri 20/30 minuti dipende dalla temperatura
    Pane con Patate e Rosmarino
    Clicca sull’immagine per ingrandirla
    Pane con patate e rosmarino
    Clicca sull’immagine per ingrandirla

     

  9. Fai cuocere il pane in forno preriscaldato a 200° per una ventina di minuti circa, sistemando sul fondo del forno un contenitore con dell’acqua, io ho usato due pirottini in alluminio usa e detta di quelli che si usano per i muffin.
  10. Una volta cotto fai raffreddare il pane di patate e rosmarino  su una gratella.

    Pane con patate e rosmarino
    Clicca sull’immagine per ingrandirla

 

 

 

 

Grazie per aver letto la mia ricetta, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook QUI oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter, ricordati di confermare l’iscrizione controllando nella sezione spam…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.