Chiacchiere di carnevale  o cenci, frappe, crostoli ecc ecc…chiamatele un po’ come vi pare, ma a carnevale questi dolci non possono certamente mancare! Friabili e saporite, cambiano nome a seconda della regione in cui vengono fatte. Sono semplici e veloci da preparare, non assorbono assolutamente olio nella frittura tanto da sembrare fatte al forno! Questa ricetta del maestro pasticcere Antonio Campeggio è davvero fantastica, da provare sicuramente 😉

Chiacchiere di carnevale
Clicca sull’immagine per ingrandirla

 

Chiacchiere di Carnevale

INGREDIENTI:

  • 250 g di farina forte (125 g di farina manitoba e 125 g di farina 00)
  • 30 g di burro leggermente ammorbidito
  • 30 g di zucchero semolato
  • 80 g di uova (circa 2)
  • 3 g di sale
  • 25 g di marsala
  • 1 bacca di vaniglia (io 5 ml di estratto)
  • la scorza di un limone bio grattugiata
  • olio di semi d’arachide per friggere
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE:

  1. Prepara l’impasto, che può essere fatto sia a mano che nella planetaria con il gancio, mescolando  tutti gli ingredienti insieme.
  2. L’impasto dovrà risultare liscio e consistente.Coprilo con una pellicola e lascialo riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
  3. Tira una sfoglia sottilissima, preferibilmente con la macchinetta per la pasta, taglia dei rettangoli con una rotella dentata della misura desiderata, facendo un taglio centrale, poi passa un lato all’interno.

    Chiacchiere di Carnevale
    Clicca sull’immagine per ingrandirla
  4. In una padella per friggere scalda abbondante olio d’arachide a una temperatura di 175/180° e friggi le chiacchiere di carnevale fino a doratura.
  5. Fai assorbire l’unto su carta da cucina e cospargile con abbondante zucchero a velo.

    Chiacchiere di carnevale
    Clicca sull’immagine per ingrandirla

Grazie per aver letto la ricetta di queste chiacchiere di carnevale, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook “Fragole e Vaniglia”

                                                Fragole e Vaniglia

Oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter, ricordati di confermare l’iscrizione controllando nella sezione spam…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.