I capricci alle mandorle non sono altro che dei deliziosi pasticcini di pasta di mandorla aromatizzati in gusti diversi: io oggi li ho preparati alla fragola, al pistacchio e al caffè. Ottimi da servite con un tè delle cinque ma anche per un fine cena…sono come le ciliege, uno tira l’altro!

Capricci alle mandorle
Clicca sull’immagine per ingrandirla

Capricci alle Mandorle

INGREDIENTI:

  • 200 g di farina di mandorle
  • 125 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di liquore strega (facoltativo)
  • un albume d’uovo
  • pasta di pistacchio
  • pasta oppure olio  di fragole
  • caffè in polvere o solubile
  • coloranti alimentari in gel rosa, verde, marrone (facoltativi)

PREPARAZIONE:

  1. Impasta la farina di mandorle miscelata allo zucchero  a velo con il cucchiaio di liquore (puoi anche non metterlo, fai a tuo gusto 😉 ) aggiungendo pian piano un albume, potrebbe non essere necessario aggiungerlo tutto. Pui fare quest’operazione sia a mano in ina ciotola, sia con un impastatrice con la foglia.
  2. Dopo aver ottenuto un impasto sodo, dividilo in tre parti e aromatizza ogni parte con i vari gusti citati negli ingredienti: un cucchiaino abbondante di pasta di pistacchio, poche gocce di olio o pasta di fragole (sono insaporitori usati in pasticceria per aromatizzare creme e gelati che puoi trovare facilmente nei negozi specializzati o online) e un cucchiaio di caffè solubile o in polvere.
  3. Aggiungi una goccia di colorante in gel, abbinato per ogni gusto, per intensificare il colore,ma anche questo è un passaggio facoltativo.
  4. Forma con l’impasto un cilindro rotolandolo con le mani sula spianatoia cosparsa di abbondante zucchero a velo, taglia dei piccoli tocchetti e forma delle palline di media dimensione.
  5. Rotola ancora le palline nello zucchero e poi con l’indice e il pollice schiaccia la punta pizzicando i capricci a croce come nella foto.

    Capricci alle mandorle
    Clicca sull’immagine per ingrandirla
  6. Disponi i capricci alle mandorle in una teglia rivestita con della carta da forno tenendoli distanti per una cottura uniforme.
  7. Lasciali solidificare in frigo per almeno mezz’ora, questo li aiuterà a non perdere la forma in cottura e cuocili in forno pre riscaldato a 170 gradi per circa 15 minuti, non devono colorire tanto.
  8. Lasciateli raffreddare nella teglia prima di disporli nel piatto di servizio.

    Capricci alle mandorle
    Clicca sull’immagine per ingrandirla

Grazie per aver letto la mia ricetta, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook QUI oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter, ricordati di confermare l’iscrizione controllando nella sezione spam…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.